Come masturbare una ragazza, tecniche e consigli. – Una questione di polso?

Redazione July 7, 2008 3


   

ragazza mentre si masturba

Periodicamente da ora in avanti inseriremo sul blog i migliori consigli per migliorare le vostre performance sessuali ed ovviamente vi aiuteremo a raggiungere il massimo del piacere in ogni vostro momento di intimità, che sia in camera da letto, al cinema o in qualche luogo pubblico.

In molti sono convinti che per far trasalire una donna, sia necessario usare le proprie dita come se si trattassero di una sorta di “manganello del piacere”.

Non tutti ad esempio sanno quanto sia fondamentale il movimento di polso mentre vi state dedicando ad appagare i sensi della vostra ragazza.

Tutti coloro che non si sono mai posti la questione del polso, dovrebbero seriamente rifletterci sopra, magari con l’aiuto della propria compagna.

Chiedete alla vostra partner di masturbarsi davanti a voi. Mentre la guardate cercate di memorizzare i movimenti che compiono le sue mani. Chi meglio della vostra stessa ragazza è in grado di mostrarvi come adora essere toccata.

Anzichè concentrarvi sul numero di dita da inserire nell’allegra fessura, usate il palmo della vostra mano per bilanciare e direzionare le vostre dita. In questo modo avrete un maggiore controllo dei movimenti e riuscirete a modulare l’intensità delle sensazioni che riuscirete a farle provare.

Per farvi un’idea del movimento esatto, provate a far roteare con il dito medio il vostro mazzo di chiavi.

Non sono le dita a muoversi, è il polso ad imprimere la spinta ed a gestire il movimento delle chiavi.

Resta da fare una dovuta premessa, utile ad evitare sensazioni fastidiose alla vostra compagna. Prima di incominciare i vostri massaggi di piacere, dovete assolutamente “mandarla in temperatura”. Il modo sceglietelo voi, se incominciare a far parlare le vostre lingue tra loro mentre siete distesi sul letto, se baciarle tutto il corpo o con degli eleganti massaggi a base di olii tiepidi.

Prima di farla andare su di giri, è assolutamente fondamentale questa fase di “riscaldamento”, se la vagina della vostra compagna non fosse adeguatamente lubrificata, potreste rischiare di farle del male o di farle provare delle sensazioni assolutamente poco piacevoli.

Dopo averla preparata a dovere, un buon modo per iniziare ad entrare nel vivo della vostra serata erotica è quello di passare due dita sopra il suo clitoride. Una volta in posizione, incominciate a muoverle con un movimento circolare dolce ed intenso.

Partite lentamente e poi aumentate sia il ritmo che l’intensità, guardate le sue reazioni per capire se state facendo bene, se vi dovesse dire “ti prego non fermarti!” VOI NON FERMATEVI.

Continuate con il movimento fino a quando non vi salterà letteralmente addosso.


3 Comments »

  1. ginopastino July 11, 2008 at 11:36 am - Reply

    esistono altri punti oltre ai classici, che siano i medesimi in ogni donna, utili ad aumentare il suo piacere o la sua eccitazione ?

  2. sventrafiga July 16, 2008 at 11:05 am - Reply

    ciao caro lettore, ti posso dire che ci sono dei punti che possono, più che far godere una ragazza la possono eccitare al massimo. Un consiglio che posso dare su dove mettere le mani, o la lingua in questo caso, sono le orecchie. Infatti se si leccano delicatamente i lobi della propria compagna, potrai vedere nei suoi occhi un irrefrenabile voglia di avere un rapporto completo con te. Un altro punto strategico sono i capezzoli, se infatti muovi la lingua con un moto circolare attorno ad essi massaggiandoli con i polpastrelli delle dita, avrai il successo garantito per un rapporto da favola. Questo è quello che posso consigliarti e vedrai che avrai un successo garantito.

  3. ginopastino July 23, 2008 at 11:40 am - Reply

    ho avuto un successo pazzesco, ho usato i tuoi consigli su una ragazza conosciuta da poco, e in nemmeno 10 minuti si leggeva chiara e tonda una voglia irrefrenabile nei suoi occhi!

Leave A Response »