AlVolante chiede ai lettori: “siete contro chi parcheggia nei posti riservati ai disabili?”. Alla faccia del giornalismo!

Renato Bellini ottobre 31, 2016 0
AlVolante chiede ai lettori: “siete contro chi parcheggia nei posti riservati ai disabili?”. Alla faccia del giornalismo!

Possibile che una rivista chieda ai propri lettori se sono d’accordo con dispositivi per ostacolare il parcheggio non autorizzato nei posti dei disabili? Sì, è successo. Nel prossimo numero di dicembre 2016 di AlVolante il questito farà parte della rubrica “Forum AlVolante” nelle prime pagine del giornale. L’anticipazione, giunta da Milano, ha destato non poche perplessità.

La domanda pone il lettore nelle condizioni di pensare che si può essere anche contrari a modi che servano a disincentivare chi parcheggia sulle strisce gialle impropriamente. Noi riteniamo che questo approccio sia diseducativo e strizza l’occhiolino ad un gioco di trolling volto a irritare i lettori esprimendo congetture e punti di vista incondivisibili e politicamente scorretti, a dir poco.

Ma cosa dice esattamente il quesito che apparirà su AlVolante a dicembre? Chiede “per impedire la sosta non autorizzata nei parcheggi riservati ai disabili, a Roma inizia la sperimentazione di un dispositivo che attiva un segnale acustico se il posto viene occupato da un auto priva del permesso. Che ne pensate?“. Fra due settimane l’ardua sentenza, nell’attesa che qualche imbecille abbia anche il coraggio di dire “non sono d’accordo“. Pietà.

Leave A Response »