Anche al supermercato, nozioni base per conquistarla.

Renato Bellini maggio 28, 2010 14

C’è gente che sperpera soldi in champagne nelle discoteche. Altri che compiono viaggi alla ricerca di topolone da spiaggia. Ma vi siete mai chiesti qual è il luogo cult per trovar le donne?

Esatto, il supermercato. Un posto nella quale trovate ogni tipo di femmina. Alte, basse, more e brune, per non parlare delle rosse. Quelle se non avessero la topa puzzolente sarebbero le migliori.

Ma si sa, non tutte le ciambelle vengono con il buco. E allora eccole, incolonnate davanti al bancone dei salumi con il loro ticket in mano. Ad alzare sensualmente la loro mano quando tocca a loro.

E noi cosa facciamo? Semplice, prendiamo il numero e ci affianchiamo ad una di loro. Iniziamo con un gioco di sguardi da far invidia a Leonardo Pieraccioni ne “Il Ciclone”. E la nostra Lorena Forteza è lì.

La guarderete negli occhi bisbigliandole “oggi vendono proprio un bel salame”. E allora lei probabilmente capirà che siete uomini affermati nel settore alimentare e nella vita in generale.

Può essere un modo molto carino anche aiutarla a spingere il carrello quando vediamo che fatica molto. E con un gesto inoffensivo le diremo che nella vita l’importante è spingere e andare avanti.

Nozioni certo, che delimitano il confine entro il quale un uomo è in grado di piacere. Anche alla cassa non possiamo tirarci indietro. Magari lasciando passare la donna che ha pochi prodotti da comprare.

E se vi ringrazierà le direte che lo fate per guardarle meglio il sedere. Noi uomini, si sa, non possiamo mica passare per persone eleganti o sdolcinate. Alle donne serve un uomo con le palle. Coraggioso e duro. Sempre.

14 Comments »

  1. Nuanda maggio 28, 2010 at 1:14 pm - Reply

    mmm hai sbagliato tattica, a meno che le donne che vanno al supermercato siano tutte T***E la battuta del bel salame etc è veramente di cattivo gusto. e poi se a una donna piace te lo fa capire è inutile perdere tempo come faresti tu. meglio avvicinarsi quando sceglie qualcosa su uno scaffale e iniziare a parlare… altro che salamiiii e sederiiiiiiiiiiiiiiii
    p.s. se l’uomo appare subito un porco col cavolo che lei vorrà uscire almeno una volta con te; con le palle sì, ma non una bestia

    • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 1:17 pm - Reply

      Non è questione di essere porci, ma soddisfare l’esigenza endemica delle donne di trovare un uomo che anzichè adularla come se fosse la principessa sul pisello la tratta come una qualsiasi, magari semper sul pisello. L’importante è saper cogliere un elemento fondamentale, la battuta pronta e il sorriso. Divertirsi è importante.

      • Nuanda maggio 29, 2010 at 1:50 pm - Reply

        la battuta si può fare anche non alludendo a salami e sc**ate varie. non mi sembra che per ridere bisogni solo alludere a quello. ma perchè te e bellini siete sempre fissati con le donne da soggiocare e trattere come giocattoli ? poi vorrei dirti che è bello divertirsi ma se la prima volta che vedo uno, e questo mi fa na battuta sul salame non mi sembra molto affidabile ed evito di uscirci. e come me la pensano migliaia di ragazze, credimi!!

        • Rosario Masi maggio 29, 2010 at 3:11 pm - Reply

          Va beh, se però a farti la battuta sono io al massimo ti fai una risata. L’importante è non passare per maniaci sessuali. Sta a te capire che si scherza.

  2. Angel maggio 28, 2010 at 1:17 pm - Reply

    “oggi vendono proprio un bel salame” e “nella vita l’importante è spingere e andare avanti.”

    Ora ho capito dove prende le battute Garagozzo (NdA, “La Pupa e il Secchione”).

    • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 1:18 pm - Reply

      Davvero le stesse battute? Sarà lui che copia me. Hai modo di darmi qualche link per verifiche?

      • Angel maggio 28, 2010 at 5:40 pm - Reply

        Appunto, intendevo che lui le copia, anche se le ha dette prima. Per verifiche cerchi pure su YouTube, le troverà sicuramente in qualche video montato dalla Gialappa’s Band (stia attento a non finire anche lei nello loro grinfie!).

        • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 6:12 pm - Reply

          Mi metto alla ricerca. Giuro che non ne sapevo niente.

  3. Paolo maggio 28, 2010 at 4:25 pm - Reply

    Perchè da per scontato che le rosse hanno tutte la topa puzzolente?

    O sono limitato io o lei è da molto che non sc*pa. Soprattutto con una rossa.

    • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 4:37 pm - Reply

      Le mie frequentazioni mi portano ad affermare che le donne rosse puzzano più facilmente. Se ha contatti di donne rosse che in intimità profumano mi faccia sapere!

      • Angel maggio 28, 2010 at 5:41 pm - Reply

        Mi metto in lista anch’io per le rosse profumate, visto che ci siamo.

        • Paolo maggio 29, 2010 at 6:11 pm - Reply

          si vede che frequentate gente poco interessate all’igiene intimo.

          • Angel maggio 30, 2010 at 3:08 am -

            La mia era chiaramente una battuta Paolo, essendo un maniaco dell’igiene…

    • Double D maggio 28, 2010 at 11:48 pm - Reply

      “lei non scopa proprio”
      Fixed 😀

Leave A Response »