Appena tornato dalla Thailandia: quante soddisfazioni!

Renato Bellini aprile 26, 2010 10

Il sudest asiatico, culla di culture a noi lontane, terra di agricoltori, di commercianti, ma soprattutto di donne disponibili. Un vero e proprio paradiso. Ho passato queste ultime due settimane nelle periferie di Bangkok e posso affermare che è davvero un vero spasso ragazzi.

Con pochi euro in tasca le ragazze ti si appiccicano come moscerini su un parabrezza di un Suv durante l’estate. Con una manciata di euro notti folli nei più rinomati alberghi, che poi è difficile distinguerli da delle vere e proprie case chiuse, ma tant’è. Chiaro, forse il mio fascino fiammingo ha fatto la sua parte.

Però vi posso assicurare che è stato molto divertente. Abitanti disponibilissimi a darvi indicazioni, basta pagare e tutto vi è concesso. Se non fosse per il costo del biglietto aereo. A proposito. questi maledetti aeroporti. Tutti intenti a controllarvi documenti e a scoperchiarmi le valigie.

Ma cosa pensavano di trovare? Anzichè rompermi le balle al checkin facciano dei controlli nelle città thailandesi. Piaghe come il traffico di stupefacenti e fatiscenti strutture pubbliche pongono questo illustre esempio di civiltà umana ai margini del mondo. Un vero peccato, perchè sarebbe un Paese da cui prendere davvero spunto!

10 Comments »

  1. Nicodemus aprile 26, 2010 at 3:42 pm - Reply

    aaaaaaaah! Ecco perchè non si avevano più tue notizie!

    • Rosario Masi aprile 26, 2010 at 6:23 pm - Reply

      Eh eh non temete!! sono sempre pronto ad illuminare le vostre esistenze con le mie stelle polari della filosofia!

      • Double D aprile 26, 2010 at 6:36 pm - Reply

        bleah. che schifo…

        • Rosario Masi aprile 26, 2010 at 8:45 pm - Reply

          Lei non ha il gusto per la bellavita!

          • Double D aprile 29, 2010 at 3:29 pm -

            no, semplicemente per far sesso non ho bisogno di pagare, perché al contrario di te sono carina e simpatica. 😛

      • Angel giugno 2, 2010 at 10:54 pm - Reply

        No no, dev’essere il suo “fascino fiammingo”.

        • Nicodemus giugno 3, 2010 at 9:08 am - Reply

          nel senso che ha il fisico di uno che si è appena divorato una fiamminga di patate fritte e salame? 😀

          • Rosario Masi giugno 3, 2010 at 9:35 am -

            Anche, perchè no? 🙂

      • Paolo giugno 3, 2010 at 5:04 pm - Reply

        LE SUE STELLE POLARI DELLA FILOSOFIA???
        ahahahahahahah

        • Rosario Masi giugno 3, 2010 at 5:25 pm - Reply

          Come chiamare altrimenti le mie considerazioni sul mondo e sulla vita che passa?

Leave A Response »