Care lettrici, fatevi sentire! Anzi, battete un colpo.

Renato Bellini luglio 22, 2010 9

Voglio rivolgere un appello alle femmine che ogni giorno leggono la nostra nobile rivista per rivolger loro un immenso grazie. Le mie idee hanno una loro legittimazione anche per merito di queste femmine che pascolano sulle strade

Sempre pronte a sottolineare la bontà delle mie tesi e più in generale della mia visione del mondo. Nel 2010 c’è proprio bisogno di uomini veri, che non si tirino indietro nel trattarvi male.

Qui avete un rifugio tutto vostro dove potete assaporare finalmente una buona dose di masculinità becera, arrogante ed animalesca, proprio quello di cui avete bisogno, in mezzo a tutti questi mass media omofili.

Ma noi diciamo basta, le donne tornino in cucina e gli uomini a lavorare. Per noi parità dei sessi significa che se una donna non porta soldi a casa, allora noi ce la compriamo.

Ma in televisione no. Ci abituano ad una società dove le donne devono essere conquistate con i fiori, dove il romanticismo è dilagante e, sciagura culturale, si deve pensare a mettere sù famiglia.

Ma ci facciano il piacere ci facciano. Noi vogliamo divertirci. Poi, quando sarà l’ora, ci affideremo ad un’agenzia matrimoniale che importa ragazze dalla Siberia. E se potrebbero essere nostre nipoti poco importa!

Sono convinto che queste considerazioni avranno illuminato gli occhi di voi lettrici, aspetto con ansia i vostri attestati di stima nei confronti di uno dei pochi uomini veri rimasti sulla Terra. Parola di Masi.

9 Comments »

  1. Simon luglio 23, 2010 at 7:02 pm - Reply

    Ciao, mi chiamo Simon, sono una lettrice (nel senso che ho letto le tue emerite sciocchezze) e lascio il seguente commento.
    Ponendo come precisazione iniziale il fatto di reputare la tua iniziativa di fare nascere questo sito un impulsivo impeto di auto-gratificazione a sfondo sessuale, mi chiedo: oltre le tue risate (sono convinta te ne sia fatte a palate redigendolo e postando il vario materiale online), oltre le tue evidenti affermazioni razziste, maschiliste, sessiste e omofobe, se tu ti sia domandato come mai nella dichiarazione dei diritti umani venga esaltata la dignità della persona.
    Ogni individuo, donna, uomo, bianco, nero, etero, omo, e via dicendo possiede il diritto di una vita lungi da discriminazioni e preconcetti.
    Perchè non inserisci una specificazione ove, se non altro, sollevi eventuali lettrici e lettori dall’immagine di un maschio bianco etero che propone il modello ineluttabile dell’uomo machista e padrone, dichiarando che le tue proposizioni sono solo barzellette?
    Simon

    • Rosario Masi luglio 23, 2010 at 7:12 pm - Reply

      Gentile lettrice, almeno fino a quando qualcuno non riesce a fornirne prova, io non ho mai enunciato affermazioni razziste, nè tanomeno omofobe. Altresì io non ho fondato nè direttamente nè indirettamente il sito. Per ciò che concerne il mio maschilismo e il mio sessismo, penso sia legittimo perchè sempre intrecciato con un filo di ilarità che, credo, diverta un po’ tutti: voi e sì, che male c’è, anche me. Però attenzione, le mie osservazioni non sono barzellette. Si fondano sempre su luoghi comuni e/o evidenze empiriche di cui si parla ovunque: c’è ben poco che io abbia “inventato” nei miei articoli. Io ambisco solo ad intrattenervi con argomentazioni che forse ricordano un po’ il bar sport, piuttosto che la vostra vecchia classe al liceo, ma credo e spero siano ritenute spassose, che le condividiate o meno.

    • Renato Bellini luglio 24, 2010 at 7:28 pm - Reply

      ma sei gay?

      • Rosario Masi luglio 24, 2010 at 8:04 pm - Reply

        Chi??

  2. elisa luglio 28, 2010 at 5:07 pm - Reply

    Aha ahahahaha
    ma questo sito è divertentissimo!! fa morire dal ridere!!è talmente ridicolo che ti rimette in sesto dopo una giornata di lavoro stressante…. Me lo aveva suggerito una mia amica, come tonico antidepressione ed effettivamente è così.
    Questi poveretti sono dei microcefali, microdotati, hanno dei problemi e probabilmente visti di persona sono anche racchi e gobbi….perchè un bell’uomo non ha bisognio di essere così aggressivo e, ribadisco, RIDICOLO….Non riescono a conquistare nulla e per queste motivo devono affidarsi a chiacchiere e ridicolaggini varie….
    Siete bellissimi, continuate così, segnalerò questo sito a tutte le amiche che hanno voglia di fare quattro risate, prima di uscire con qualche uomo DAVVERO VERO!!!
    un cordialissimo saluto a tutti

    • Renato Bellini luglio 29, 2010 at 10:55 am - Reply

      non ho capito il binomio microdotato / sito divertente…

      • elisa luglio 29, 2010 at 5:15 pm - Reply

        …questo conferma la presenza di un solo, piccolissimo neurone, totalmente inutile….come probabilmente tutto il resto…..
        …una domanda, come mai non mettete mai le vostre foto?Paura vera!!! che la mogliettina/fidanzatina vi scopra e metta alla porta??oppure siete inguardabili?…e per questo motivo siete complessati ce l’avete con le donne??perchè non vi fumano???hihihihihihi
        poverini, ci sono dei bravi professionisti in giro, che potrebbero aiutarvi a migliorare la vostra precaria personalita…..risparmiate qualcosa sulle professioniste ed andate da un bravo psicologo…vedrete!!!!vi sentirete meglio anche voi…Vi saluto con affetto, con tutto l’affetto che si puà provare quando si vedono persone che hanno una vita misera……..

        • Renato Bellini agosto 1, 2010 at 12:38 pm - Reply

          perchè non siamo interessati alla volgare fama, ma ci fa piacere essere uno spunto culturale per veri uomini. la vita misera ce l’avrà lei…

  3. elisa agosto 2, 2010 at 4:51 pm - Reply

    BUHAHAHAHAHAH!!! GUARDA CHE TI SEI SBAGLIAT….SCUSA MA NON SAI NEPPURE L’ITALIANO….CERTAMENTE VOLEVI DIRE “UNO SPUTO CULTURALE”….HAHAHAHAH, SIETE UNO SPASSO!!!

Leave A Response »