Com’è il sesso subacqueo?

Renato Bellini agosto 26, 2008 0

Ormai sappiamo che il sesso non ha più confini, le persone cercano sempre dei posti nuovi dove poter soddisfare le loro voglie, addirittura si è arrivati a sposarsi in mezzo al mare, immersi in un liquido e questo vi dice tutto su come è strana la gente. Sono sempre più frequenti, infatti, le coppie che scelgono di sposarsi con questo strano rito, che sinceramente trovo molto originale e divertente.

All’inizio sembrava solo una moda passeggera, ma con il passare del tempo ci si è resi conto che sempre più gente desiderava provare questa esperienza, e sempre più sposini volevano immortalare uno dei momenti storici della loro vita in acqua. Ma qualcuno ha mai fatto sesso in mezzo al mare? Come si sono trovati? E’ eccitante oppure è una cosa da non provare?

Siamo andati un pò in giro ad indagare, e abbiamo scoperto che c’è parecchia gente che è solita fare l’amore in acqua. Per caso mentre stavamo girando per trovare qualcuno che sapesse darci delle indicazioni più precise sul sesso subacqueo, abbiamo incontrato Tommaso, un sub che si immerge intorno alle coste siciliane, il quale ci ha confidato di aver visto molte coppiette affittare delle piccole barchette a riva, o anche solo muniti di canotti gonfiabili andare in mezzo al mare, calare una boetta , legarsi ad essa e cominciare a darci dentro come due mandrilli. 

Questa storia un pò particolare ci ha però fatto capire che molta gente usa tecniche stranissime per fare del bel sesso in mezzo al mare azzurro. Ma a noi serviva incontrare una coppietta che praticasse questo tipo di sesso e allora abbiamo cominciato a cercarla. Con grande fortuna siamo riusciti a trovarla, era una coppia di giovani che abitualmente si recano in mare aperto per fare sesso in santa pace e lontano da occhi indiscreti. Loro ci hanno parlato in maniera entusiasmante del sesso subacqueo, lo considerano una libidine totale, i movimenti sono più lenti e meno violenti, è un sesso più dolce ma ha un problema molto importante: è molto faticoso!!!

In seguito questi due giovani fantasiosi e avventurieri ci hanno confessato che fare il sesso in questo modo è molto eccitante, è un’esperienza nuova e molto speciale che, a detta loro, eccita molto di più del normale sesso. Sinceramente credo che non sia indispensabile andare in mare aperto per fare sesso, credo che non sia necessario più che altro, io credo che il sesso si debba fare in posti comodi dove ci si può dedicare completamente al proprio partner. C’è anche da dire che fare sesso in posti strani, come abbiamo già detto più volte è molto eccitante e stimolante, e sicuramente il mare può essere un posto molto intrigante per molte coppiette arrapate.

Questa frontiera del sesso non è ancora molto in voga, infatti da quello che sappiamo si sta sviluppando solo adesso questo fenomeno, e secondo me non sarà mai una moda che possa entrare nel cuore di chi fa sesso abitualmente. Quello che mi spaventa di più di questa cosa è la fatica che i due individui devono fare, voglio dire bisogna stare a galla e nel frattempo trovare le energie per potersi muovere facendo godere l’altra metà e non penso sia facile anzi deve essere molto provante. 

Un consiglio che posso dare a tutti quelli che praticano questo tipo di sesso è quello magari di farlo nel Mar Rosso, dove ci sono migliaia di varietà di pesci che ti sguazzano in mezzo alle gambe, questo a parere mio può essere molto eccitante, chi lo sa magari sentirsi i pesci che ti accarezzano la pelle ha un effetto afrodisiaco sull’uomo (e donna ovviamente). Fare sesso subacqueo è comunque un’esperienza da provare, è un sesso diverso, ma, anche se non ho mai avuto l’occasione di provarlo credo sia intrigante, e magari tra un pò di anni non si farà più l’amore nel letto ma tutti andranno a farlo nel profondo mare blu.

Leave A Response »