Come si fa a fare un pompino perfetto?

Renato Bellini settembre 19, 2008 0

Gli uomini e i ragazzi di oggi sono nati con il mito dei preliminari. Fino a non molto tempo fa non venivano considerati molto, si pensava solo al rapporto sessuale e a nient’altro. Adesso invece se prima del rapporto non ci si concede alle “coccole” del partner il rapporto successivo viene considerato meno coinvolgente e meno passionale.

Ovviamente i preliminari riguardano sia l’uomo che la donna, ma quelli che li amano di più siamo sicuramente noi maschietti. La cosa che ci manda in estasi prima di un rapporto sessuale è quando la donna decide di farci un pompino. Il pompino è considerato il preliminare per eccellenza, molti credono che una semplice “pugnetta” possa saziare la voglia di un uomo prima di un rapporto, ma fidatevi che quando la donna decide di giocare con il vostro amichetto e la sua bocca è tutta un’altra cosa.

C’è da dire che non tutte le donne però amano questo tipo di servizio. Sentendo un pò di pareri in giro infatti, abbiamo appurato che molte donne di una certa età non praticano più questo tipo di cose, mentre tra le ragazzine è molto amato questo tipo di “divertimento”. Molte fanciulle di oggi, infatti iniziano proprio per gioco facendo un pompino ai loro primi amori perchè portate all’esasperazione dal loro ragazzo.

Alla maggior parte piace e incominciano a distribuirli a destra e a manca, mentre a una percentuale molto minore non piace e decidono di chiudere lì la loro esperienza orale. Ma esiste un metodo per far godere di più un ragazzo mentre gli si fa un pompino? Quale trucchi si possono applicare?

Per prima cosa c’è da dire che quando una persona ci piace di conseguenza ci piace anche il rapporto che abbiamo con lei. Oggettivamente, però, ci sono dei casi dove la donna, almeno all’inizio, non è veramente capace a gestire situazioni del genere. In questi casi posso darvi dei consigli che voi potrete girare alla vostra metà per provare un piacere immenso. 

Intanto, quando si inizia a fare un pompino, bisogna essere molto delicati, perchè si va a toccare la parte più delicata del corpo di un uomo. I movimenti devono essere lenti e molto ampi, cercando di andare fino in fondo con la bocca in modo che l’uomo senta il piacere che sale piano piano. In molti casi il maschio, mentre la donna sta svolgendo il lavoretto, preso da una foga animalesca, afferra la donna per la testa come se volesse più violenza nell’atto. In realtà questa è una mossa sbagliata perchè toglie la dolcezza del piacere che state provando.

Un consiglio da dare alla vostra compagna, o che do direttamente alle donne che leggeranno questo articolo, è quello di leccare come se fosse un gelato il pene del vostro compagno. Infatti è sull’estremità di esso che si trova il punto che fa provare il maggior piacere a un uomo. Se con delicatezza leccate questa parte, facendo dei piccoli cerchiolini con la lingua su di essa, vedrete che il piacere aumenterà a dismisura.

Un altro suggerimento per rendere un pompino “speciale” è quello di farlo con la bocca aperta. Adesso mi spiego meglio; se invece di “inglobare” il pene all’interno della bocca, tenete la bocca aperta, appoggiate solamente la lingua su di esso e muovete la mano con il classico movimento il piacere sarà molto maggiore. Molte donne credono che il fatto di tenere il “fallo” all’interno della bocca per tutta la durata del pompino sia fondamentale per una buona riuscita, ma in realtà non è così. 

La cosa fondamentale in questo tipo di rapporto è variare molto la posizione in cui lo si fa. Se si incomincia seduti nessuno vieta successivamente di alzarsi, mentre la donna rimane sempre inginocchiata a terra. Cambiare posizione è importante perchè a seconda di come ci si mette il piacere cambia. L’atto finale del pompino, ovvero quando l’uomo viene, può essere interpretato in vari modi. Chiaramente noi uomini preferiamo quando la donna decide di farci venire all’interno della propria bocca, ma sappiamo comunque accontentarci.

Con questi consigli che vi ho dato quest’oggi vedrete che il rapporto cambierà in modo sensibile. Se infatti il preliminare viene svolto in maniera corretta e sensuale, il rapporto che verrà dopo sarà totalmente diverso e la donna, che prima ha faticato un pò, si troverà davanti un uomo soddisfatto e molto più voglioso di sesso.

Leave A Response »