Coppia viene sorpresa a fare l’amore in fuoripista in montagna e nella foga sessuale provoca una valanga.

Renato Bellini gennaio 13, 2009 0

sesso-in-fuori-pista

Ci sono delle situazione che possono trasformarsi in tragedie in pochissimo tempo, senza che i diretti interessati si rendano conto di che cosa gli stia succedendo intorno. E’ capitato a due giovani ragazzi che avevano deciso di passare le loro vacanze immersi nella vegetazione e nel freddo della montagna. Come tante coppie hanno scelto le montagne del Trentino per questa loro vacanza molto suggestiva. 

Sappiamo che i ragazzi che si fanno le prime esperienze di viaggi da soli, fanno sesso dal mattino alla sera senza un minimo ritegno e questo può essere anche pericoloso in certe situazioni, come per esempio in quella che vi sto per raccontare oggi. Infatti oggi vi voglio parlare di una storia che è realmente accaduta non molto tempo fa proprio in Trentino. Questi due giovani ragazzi uscivano molto presto al mattino, per godersi le piste quando non pullulavano ancora di gente. 

Si sa che al mattino verso le 9, la gente sta appena facendo colazione, se non sta ancora dormendo. I ragazzi dopo due discese, decisero di uscire dalla pista per andare in un boschetto adiacente e farlo diventare il loro nido d’amore a tutti gli effetti. Il problema era che bisognava uscire in fuori pista per raggiungerlo e si sa che è una situazione che può diventare davvero molto pericolosa. 

I due decidono comunque di provare e si dirigono verso questo boschetto; riescono a raggiungerlo senza problemi e incominciano a fare l’amore. Certo è una situazione davvero molto particolare, infatti fare l’amore con quel freddo e in mezzo alla neve è tutt’altro che agevole, ma si sa, e lo abbiamo già detto molte volte, che quando si ha solo il sesso in testa, tutto il resto passa in secondo piano. 

Ed è stato così anche in questa situazione, dopo un pò di minuti, passati a “scaldarsi” un pò, in tutti i sensi ovviamente, decisero di arrivare al sodo e di darci dentro con il rapporto vero e proprio. A questo punto successe una cosa davvero molto brutta per chi si trova in mezzo alla neve, forse la peggiore. Cominciò a staccarsi alle loro spalle una valanga, per i movimenti troppo rapidi e vogliosi della coppia.

Un muro di neve si staccò dal pendio della montagna, che era esattamente sopra al boschetto dove i due giovani stavano consumando il loro piacere. Il ragazzo che era sotto, non si accorse di niente, ma la donna si rese subito conto del grave pericolo che stava per abbattersi sopra di loro. Pochi metri più in là, si trovava uno sciatore che stava facendo fuori pista, ma in una zona dove comunque la sicurezza era praticamente assoluta. 

Vide i due giovani fare l’amore, ma vide soprattutto il muro di neve che stava per investirli. La valanga si sfogò con i due giovani e li risucchiò dentro la sua “centrifuga”. Ma fortunatamente i due riuscirono a ripararsi sotto un albero del boschetto stesso e vennero presi solo marginalmente. Finito tutto il trambusto, arrivarono immediatamente i soccorsi, che dopo qualche ora di lavoro, riuscirono a trarre in salvo i due malcapitati vogliosi. 

Appena tirati fuori dalla neve, ma nemmeno troppo spaventati, il ragazzo disse ai suoi salvatori: “Grazie di averci messo un pò di tempo a salvarci, almeno abbiamo potuto concludere il nostro rapporto amoroso”. Io ho parlato personalmente con questo soccorritore, che mi ha detto che è rimasto letteralmente sconvolto da questa risposta da parte del giovane ragazzo. Effettivamente sembra davvero pazzesco che una persona, dopo essere scampato alla morte, riesca a dire una cosa simile. 

Questa storia, come molte altre che questo blog vi racconta, ci fa sorridere e ci fa capire che ci sono dei posti dove è vivamente sconsigliato fare l’amore. Ma ci fa vedere quanta gente c’è che se ne frega di tutte le raccomandazioni e sfida i pericoli più grandi, pur di fare sesso e di godere. Mi rendo conto che fare l’amore è la cosa più bella del mondo e sono io il primo a dirlo, ma vi dico anche di fare molta attenzione ai luoghi dove decidete di farlo, perchè perdere la vita mentre si fa sesso, non è esattamente una cosa positiva, anche perchè vi impedirebbe di farlo altre volte. 

Dobbiamo cercare di trattenerci ogni tanto, anche se mi rendo conto che è una cosa quasi impossibile, soprattutto per i ragazzi giovani, ma bisogna sempre ragionare con la testa e non solo con l’amichetto, che molte volte riesce a prevalere su tutto il resto. Quindi attenzione, detto questo godetevi la vita e cercate di fare sesso più volte possibile, per vivere meglio e con il sorriso stampato sulla faccia, perchè ricordate il sesso serve anche a questo e non solo.

Leave A Response »