Coppia viene sorpresa a fare sesso nel caveau di una banca.

Renato Bellini febbraio 3, 2009 0

sesso-in-banca

Fare sesso è la cosa più naturale e coinvolgente che possa capitare alla gente di oggi. Molti dicono che riescono a vivere benissimo senza di esso e che non ne sentono il bisogno, in realtà, sappiamo che chi non fa sesso regolarmente, può avere dei problemi anche gravi di salute, soprattutto di depressione e di sfiducia in se stesso. 

C’è molta gente, però, che ormai non ha più freni inibitori e fa sesso ovunque gli capiti. Oggi vi voglio raccontare una storia molto particolare che è successa poco tempo fa in una banca del centro Italia e più precisamente all’interno del caveau della banca stessa.

Stiamo parlando di un’impiegata e del suo superiore che, appena finito l’orario lavorativo, hanno deciso di dedicarsi l’uno all’altra in questo posto davvero molto particolare e “suggestivo”. Il problema è che la guardia della banca, che come tutte le sere faceva il giro dello stabile per vedere che non ci fosse più nessuno all’interno, non si è accorta che in realtà c’erano ancora due persone all’interno del caveau. 

Come se niente fosse, ha deciso di chiuderlo e sappiamo che quando si chiude una porta del genere non è facile da riaprire. Con le nuove tecnologie, servono dei codici particolari per aprire queste porte super blindate, anche dall’interno, peccato che i due malcapitati non sapessero quale fosse quel misterioso codice. All’inizio i due individui rimasero scossi, ma pensarono bene di portare a termine il loro rapporto sessuale che avevano appena iniziato.

Dopo circa un’oretta, ovvero finito il rapporto animalesco, impugnarono il cellulare e decisero di chiamare i vigili del fuoco. Appena i vigili sentirono la richiesta d’aiuto rimasero basiti: “Veniteci ad aiutare, siamo rimasti chiusi nel caveau della banca!” Ovviamente venne avvisato il direttore che si recò sul luogo personalmente e in poco tempo i due vennero tirati fuori, non solo sani e salvi, ma anche soddisfatti dopo aver avuto un bel rapporto di sano sesso. 

Venne chiesto loro il perchè si trovavano lì e che cosa stessero facendo, ma i due senza troppi problemi dissero: “Avevamo voglia di fare l’amore in un posto nuovo e perverso e abbiamo pensato al caveau.” Non furono licenziati, ma gli fu fatta una bella multa e si presero un richiamo disciplinare abbastanza serio. 

E’ la prima volta che mi capita di sentire una storia del genere. Ho avuto il piacere di raccontarvi tante storie curiose, da quando è nato questo blog, ma sinceramente non avevo mai sentito parlare di sesso in un posto così strano e se vogliamo anche un pò rischioso. 

Ai due soggetti in questo caso è andata bene, non si sono spaventati più di tanto e possono raccontare ai loro amici questa avventura davvero molto particolare, ma, com’è già capitato altre volte, la gente quando è in balia del sesso si dimentica del mondo che li circonda ed è come se vivesse in una dimensione parallela. 

Questo può essere un bene, perchè vuol dire che quando si fa sesso, quello vero, non si hanno altri pensieri strani per la testa, ma bisogna anche fare molta attenzione, perchè le figuracce sono sempre dietro l’angolo e non credo sia molto piacevole farsi sorprendere in situazioni simili. Fate più sesso che potete, cari lettori, ma fate sempre molta attenzione a quello che vi sta intorno, ne va della vostra reputazione.

Leave A Response »