Ecco la guida tecnica per scoprire se lei vi tradisce.

Renato Bellini maggio 10, 2010 3

Dai miei articoli probabilmente non è mai emerso un grande apprezzamento nei confronti del mondo femminile. Non mi sono mai tirato indietro nell’offendere donne dallo scarso senso morale.

Ma proprio da questi esseri è bene prendere le distanze se emergono più indizi della loro infedeltà. Come si dice infatti, più indizi fanno una prova e io vi spiego come.

Innanzitutto badate ad un dettaglio non ti poco conto: quanto siete con lei le squilla mai il cellulare? Se la risposta è no, probabilmente inserisce il silenzioso. E sapete perchè?

Perchè sente un altro e non vuole farsi beccare in flagrante. Sicuramente la stessa non vorrà neanche che voi le controlliate il cellulare. Questo è ovvio, è un puzzle che si completa.

Altro elemento è facebook, visto che ormai ce l’hanno tutti. Le donne meno serie che ho conosciuto rifiutano l’amicizia su facebook per evitare di essere “controllate” sulle loro strane frequentazioni.

E che dire del farle sorprese nel girare con gli amici? Se vi azzardate a raggiungerla in discoteca probabilmente vi romperà le scatole perchè, ancora una volta, si sentirà controllata e oppressa.

Coda di paglia cari miei! Donne così meritano solo di essere prese a pesci in faccia, in tutti i sensi. Non abbiate timore, di ragazze serie ne esistono ancora. Il problema è che sono perle rare. Molto rare.

3 Comments »

  1. Ania maggio 11, 2010 at 1:37 am - Reply

    Ed invece di ragazzi seri non ne esistono affatto e quindi non possiamo nemmeno annoverarli tra le pietre rare. Come dobbiamo giudicare i ragazzi che lo danno a tutte? Ragazzi facili? o già dimenticavo i ragazzi fanno parte del genere maschile e dunque a loro tutto è concesso, allora mettetevi con quelle come voi e non vi lamentate se poi avete qualcosa che vi spunta in testa, come dice il proverbio? “chi si assomiglia si piglia”.

    • Rosario Masi maggio 11, 2010 at 11:20 am - Reply

      Ma esistono anche uomini come pietre rare. Basta cercarli. Poi ovvio, io non sono tra quelli, ma almeno lo ammetto senza ipocrisie!

  2. Yellow Pecora maggio 20, 2010 at 4:35 pm - Reply

    Scusa, con tutto il rispetto, ma quando dici

    “Altro elemento è facebook, visto che ormai ce l’hanno tutti. Le donne meno serie che ho conosciuto rifiutano l’amicizia su facebook per evitare di essere “controllate” sulle loro strane frequentazioni.”

    Non ti è mai venuto in mente che il motivo potesse essere un altro?

Leave A Response »