Festa della donna? Sul ferro da stiro.

Renato Bellini marzo 8, 2011 119

Ma quale festa della donna! Io giammai potrei spendere anche solo un euro per delle mimose. E mi fanno una gran pena gli uomini che vanno dal fioraio di turno per comprarne addirittura un mazzo intero.

Faccio solo uno strappo alla regola per la mia mamma anziana. Donna d’altri tempi! Alle femmine d’oggi avrebbe più senso donar loro un ferro da stiro e qualche camicia da stirare. Diavolo di un’emancipazione.

Stasera usciranno, andando a fare le cretine in giro. Magari ad adescare l’allupato di turno. Vatti a fidare. Meglio vivere senza questi elementi di dubbia moralità. Di cui ci si può fidar men che meno di un politico.

Lo dissi la settimana scorsa “vai a vedere che ora si sentiranno legittimate a ritagliarsi una sera tutte per loro e guai a chi le chiede conto di quello che fanno”. Et voilà, la sera tutto per loro.

Ma cosa pretendiamo. In un mondo dove si esige la parità dei sessi, manca una vera e propria festa dell’uomo. Forse perchè il nostro ruolo è solo quello di portare soldi a casa. Io alzo bandiera bianca.

119 Comments »

  1. dufresne marzo 8, 2010 at 10:33 am - Reply

    “Tutte puttane, tranne naturalmente mia mamma e mia sorella”.

    Sfigato frustrato. Censura, censura pure: sfigato sei e sfigato rimani.

    • Rosario Masi agosto 23, 2010 at 1:12 pm - Reply

      La censura non fa parte del mio stile, più orientato a ben altre posizioni (poi ti spiego quali).

  2. Double D marzo 8, 2010 at 12:51 pm - Reply

    le camicie stiratele da solo.

    • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 1:25 pm - Reply

      Non ho tempo, devo lavorare, io.

      • Gufomannaro marzo 9, 2010 at 3:23 pm - Reply

        Però, a quanto pare, ha il tempo di scrivere stupidi articoli. Wow.

  3. mancspag marzo 8, 2010 at 1:30 pm - Reply

    Mi dispiace per tua mamma.

    • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 1:34 pm - Reply

      Lei approva compiaciuta i miei articoli. Una volta ha chiamato in casa una mia ex e le ha raccontato fossi morto.

      • mancspag marzo 8, 2010 at 1:47 pm - Reply

        Infatti mi dispiace che sia cosi’ scema.
        Se fosse stata una persona intelligente avrebbe educato il proprio figlio in maniera diversa.

        • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 2:01 pm - Reply

          Prego?

          • mancspag marzo 8, 2010 at 2:09 pm -

            Prego, nonostante tu sia una donna.

          • mancspag marzo 8, 2010 at 2:20 pm -

            Non c’e’ di che.
            Ovviamente TUTTE le donne, tranne tua mamma, che poverina ha fatto tanti sacrifici per tirar su il figlio, devono essere offese, perche’ non vogliono stare zitte e mute a grattar via sgommate dalle mutande tutto il giorno.
            Penso che una persona che non abbia insegnato al proprio figlio il rispetto verso il proprio genere, ovverosia in questo caso il sesso femminile, non abbia diritto al mio rispetto.
            Facendo un altro esempio, un cinese che ha un figlio che odia i cinesi, un siciliano che ha un figlio che vota Lega Nord e impreca contro i terun ecc ecc.
            Mica andrei a dire a mio figlio che sono un essere inferiore, e che sono, scema?
            Per cui direi che tua mamma e’ scema, tutto qui, elementare, Watson.
            Se avessi un figlio che scrive ‘ste cose su internet lo metterei in castigo, a letto senza cena e a dire rosari alla Madonna tutta la notte coi ginocchi cui ceci.

          • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 4:02 pm -

            Ma come siamo drastici, un po’ di elasticità mentale, siamo nel 2010.

          • Double D marzo 8, 2010 at 4:42 pm -

            sì peccato che sono sempre gli altri a dovere essere elastici… chissà come mai!

          • mancspag marzo 8, 2010 at 5:32 pm -

            Appunto.
            Lascia che Rosario vada a nascondersi fra le donne dell’unica donna che pensa che sia figo.
            Sua mamma.
            Perche’ se somiglia alla caricatura del sito e’ proprio messo male, mica gliela da’ nessuna.

          • Massimo marzo 8, 2010 at 9:35 pm -

            Appunto, siamo nel 2010. E’ ora che ottieni la licenza elementare. Perchè non hai ancora fatto l’esame di 5° elementare vero? Da come scrivi, non posso pensare che tu sia andato oltre con gli studi….

          • Rosario Masi marzo 9, 2010 at 12:36 am -

            La mia famiglia non aveva i soldi per portarmi avanti con lo studio. Cià che scrivo è farina del mio pacco.. pardon, sacco. Autodidatta anche se non si direbbe.

          • selidori marzo 16, 2010 at 8:06 am -

            No no, si dice si dice.
            Ma bigiavi pure da autodidatta?

      • Double D marzo 8, 2010 at 3:48 pm - Reply

        e con che scopo scusa?

  4. mancspag marzo 8, 2010 at 1:51 pm - Reply

    Poi la consecutio temporum di “le ha raccontato fossi morto” e’ una genialata. Ahah.
    Mi stai risollevando una noiosa pausa pranzo, grazie mille!

    • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 2:01 pm - Reply

      Prego, nonostante tu sia una donna.

  5. mancspag marzo 8, 2010 at 2:09 pm - Reply

    Come nonostante???
    Oggi e’ la mia festa, finalmente scopo dopo 364 giorni passati a fare cassata e a rammendare calzini, Saruzzo, e te non mi degni manco di un “grazie” pienamente riconosciuto??

    • Renato Bellini luglio 26, 2010 at 10:01 am - Reply

      auguri

  6. laura marzo 8, 2010 at 3:51 pm - Reply

    NON FARE DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO!!!E NON DICO ALTRO…PARTENDO DAL PRESUPPOSTO CHE LE DONNE SONO MOLTO PIù MATURE DEGLI UOMINI ED è SCIENTIFICAMENTE PROVATO,TU DIMOSTRI NON SOLO DI NON CONOSCERE LA STORIA MA DIMOSTRI ANCHE LA TUA IGNORANZA NELLO SMINUIRE IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA DONNA.

    • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 4:00 pm - Reply

      Oggi è la rivolta degli schiavi? Anzi, delle schiave..

      • Double D marzo 8, 2010 at 4:43 pm - Reply

        Woooo che paura.
        ma vi sentite davvero così potenti? mi spiace per quelle povere donne che sono succubi di uomini come e peggio di voi in altre parti del mondo.

    • Mario marzo 11, 2010 at 3:37 pm - Reply

      Che le donne siano molto più mature degli uomini è un affermazione tanto stupida quanto quella diametralmente opposta. E soprattutto affermare che sia provato scientificamente. Quale sarebbe l’unità di misura della maturità, il maturometro? Uomini e donne hanno qualità e capacità diverse e caratteristiche del loro genere: nè migliori nè peggiori, diverse. Detto questo perdonami per averti accostato al nostro Rosario Masi, la cui idiozia raggiunge picchi sconsiderati, volevo solo precisare che disapprovo anche il tuo di ragionamento.

  7. laura marzo 8, 2010 at 4:08 pm - Reply

    NON TI CONTRADDIRE ALMENO!!

  8. laura marzo 8, 2010 at 4:29 pm - Reply

    DOVRESTI SCRIVERE ARTICOLI MENO BANALI ,FARESTI MOLTE PIù VISITE…E SOPRATTUTTO TI CONVERREBBE RIPASSARE LA GRAMMATICA ITALIANA!!!

  9. laura marzo 8, 2010 at 4:37 pm - Reply

    IO NON SARò ELASTICA MENTALMENTE COME AFFERMI TU MA ALMENO SONO COERENTE CON ME STESSA

  10. dufresne marzo 8, 2010 at 5:01 pm - Reply

    Che personcina triste triste triste. Masi, eh: specifichiamo.

    • Rosario Masi gennaio 7, 2011 at 8:19 pm - Reply

      Non è vero, a me piace divertirmi!

  11. Pikkolamakkia marzo 8, 2010 at 6:25 pm - Reply

    La festa dell’uomo esiste 🙂 il 19 novembre

  12. laura marzo 8, 2010 at 6:28 pm - Reply

    NON SAREBBE STATO MEGLIO INTITOLARE L’ARTICOLO:”FESTA DELLA DONNA:SULL’ASSE DA STIRO???…..è solo una mia opinione

    • mancspag marzo 8, 2010 at 6:32 pm - Reply

      E’ vero, mica sara’ che Rosario tortura le donne con i ferri da stiro bollenti?
      Almeno in un modo lascia il segno, ahahahah!

      • Rosario Masi marzo 8, 2010 at 9:21 pm - Reply

        Che ….. .

        • Maurizio Stanca marzo 8, 2010 at 9:26 pm - Reply

          Un conto è esprimere le proprie opinioni, giuste o sbagliate che siano, un altro conto è insultare le altre persone. Evita grazie.

  13. SARA marzo 9, 2010 at 12:23 am - Reply

    Rosario non volendo commentare le stupidaggini che hai scritto, perchè davanti a così tanta ignoranza sinceramente rimango disarmata, volevo chiederti ma, qualcuno ti ha detto che la foto che hai messo nell’ articolo non è mimosa? Ti prego dimmi che lo sai!!!!!!!
    Io non so stirare, non so cucinare anzi sono un disastro completo come casalinga…ho altre capacità e come diresti te NON SONO UNA DONNA DI ALTRI TEMPI…che peccato!
    P.S. io oggi non ho festeggiato ho lavorato tutto il giorno e l’ allupato di turno lo cerco quando ne ho voglia.
    Buona notte…ma vivi ancora con la mammina te?

    • Rosario Masi marzo 9, 2010 at 12:35 am - Reply

      Come non erano mimose? Vabeh, avrò sbagliato, capita anche ai migliori come me. Io vivo da solo in affitto. Le altre domande non le ho capite.

      • Mario marzo 11, 2010 at 3:42 pm - Reply

        Oh my god!

        • Rosario Masi marzo 11, 2010 at 5:27 pm - Reply

          Lei credo abbia qualche problema al sistema nervoso.

  14. Marcoz marzo 9, 2010 at 10:14 am - Reply

    Per la serie consigli non richiesti, le suggerirei, sig. Masi, di ponderare meglio quanto scrive, affinché quanto di buono c’è nelle sue tesi non venga smontato dialetticamente da chi è più ferrato di lei in eristica o, magari, è solo di battuta pronta. Per esempio, il finto lapsus della frase “Ci[ò] che scrivo è farina del mio pacco”, mette in condizione l’interlocutore di “schiacciare” con chiuse scontate, ma di sicuro effetto (“si vede che ragioni col pisello” e simili).
    Confidando di aver contribuito a una giusta causa, colgo l’occasione per augurare una buona giornata.

    Marcoz

    • Rosario Masi marzo 9, 2010 at 11:44 am - Reply

      Ma a me diverte essere preso di mira, se non si era capito. Poi che male c’è a ragionare col pisello? Anzi, rivendico con orgoglio la mia masculinità!

      • Marcoz marzo 9, 2010 at 2:15 pm - Reply

        Sì, vabbe’, siamo a posto. Manca solo che diciamo apertamente che pensiamo col picio e che ce ne vantiamo! No, dico, è come se un gruppo di fascisti, oggidì, si presentasse alle elezioni affermando che vuole restaurare il regime. E chi li vota? Bisogna fingersi democratici, prima.
        A meno che questo sito non intenda raccogliere consensi ma sia cazzeggio puro: in tal caso, taccio.

    • Double D marzo 9, 2010 at 12:10 pm - Reply

      ma sai che non me ne ero neanche accorta? ahahah farina del mio pacco 😛

  15. SARA marzo 9, 2010 at 11:36 am - Reply

    Quali altre domande?…eppure scrivo in italiano mi pare…

  16. Nicodemus marzo 9, 2010 at 12:17 pm - Reply

    “vai a vedere che ora si sentiranno legittimate a ritagliarsi una sera tutte per loro e guai a chi le chiede conto di quello che fanno”

    Prego?
    a mio parere, la festa della donna è solo una formalità.
    Una donna, a mio parere, può uscire quando le pare.
    Guai a chi le chiede conto di quello che fa?
    questo è soggettivo. a mio parere, non c’è motivo di non chiederle che ha fatto, come lei non ha motivo di tenere il riserbo.
    E lo stesso vale per l’uomo.

    Secondo me, con ‘sta storia del vero uomo, vi state complicando la vita un po’ troppo.

    • Rosario Masi marzo 9, 2010 at 12:47 pm - Reply

      Adesso sono libere di fare cosa vogliono? Andiamo bene..

      • Nicodemus marzo 9, 2010 at 10:43 pm - Reply

        ma scusa, il tuo pensiero precisamente qual’è? Donna incatenata in cucina?

        • Rosario Masi marzo 9, 2010 at 11:40 pm - Reply

          Qual è si scrive senza apostrofo. Ma d’altronde non è che mi possa aspettare siano tutti forbiti come me. Il ruolo della donna è relegato a ciò che le compete, ovvero rendere servizi a noi uomini.

          • GrammarNazi marzo 10, 2010 at 12:43 pm -

            Wow, Lei è così forbito che sottolineando un errore, peraltro comune, ne ha fatto un altro, o pensa che i ruoli siano come i libri?

          • Rosario Masi marzo 10, 2010 at 6:23 pm -

            Lei ha un business nel settore farmaceutico per la vendita delle aspirine?

          • Nicodemus marzo 11, 2010 at 4:54 pm -

            che spettacolo.

            Il ruolo RILEGATO.
            che copertina ci vogliamo mettere, a questo ruolo??

          • Rosario Masi marzo 11, 2010 at 5:32 pm -

            Avevo già pensato di scrivere un libro. Grazie per la consulenza comunque.

          • pipppero marzo 21, 2010 at 5:47 pm -

            Oh dear, how I LOL’d

          • Renato Bellini marzo 21, 2010 at 6:17 pm -

            però, sai l’inglese? ma che bravo….

  17. Al marzo 9, 2010 at 2:45 pm - Reply

    Imparare da se stesso quando si e’ il nulla, dev’essere difficile. Almeno ci hai provato. Quello che non si direbbe di “autodidatta” e’ “didatta”, perche’ “auto” credo si adatti benissimo anche alla tua unica pratica sessuale.

    No, quelle non sono mimose. Googlare “fiore giallo” e pigiare bottoni a caso, per quanto sia intonato allo stile con cui scrivi, non sortisce buoni effetti.

    • dufresne marzo 9, 2010 at 5:07 pm - Reply

      Per fare una citazione colta, “Zeniale!”

  18. laura marzo 9, 2010 at 6:18 pm - Reply

    SE FOSSI IN TE CAMBIEREI MESTIERE!!!

  19. raf marzo 9, 2010 at 7:06 pm - Reply

    Mamma mia. Che figura di legno la foto sbagliata delle mimose… Senti, Rosario Masi: lascia perdere tutti i discorsi che hai fatto. Hanno ragione loro. Fattene una ragione. Invece un saluto alle donne. Ciao. Raf (p.s.: ma lo sai come mai è nata la festa delle donne? C’è poco da fare gli spiritosi…)

    • Renato Bellini marzo 9, 2010 at 7:47 pm - Reply

      ma chissene frega di come sia nata la festa della donna, oggi serve solamente a vendere mimose che altrimenti non si venderebbero ed a venerare inutilmente le donne, che sono già abbastanza venerate.

  20. elfofemmina marzo 9, 2010 at 9:51 pm - Reply

    Rosario, non ti voglio attaccare, solo un consiglio: dal momento che non ti piace vivere con le donne, perché non provi con gli uomini? così non dovrai più fidarti di una donna in vita tua, nessuna più ti deluderà e forse la smetterai di scrivere articoli di discutibile veridicità.

    • Rosario Masi marzo 10, 2010 at 7:14 pm - Reply

      Non sono mica ricchione.

      • pipppero marzo 21, 2010 at 5:48 pm - Reply

        And again, I LOL’d hard.

  21. SARA marzo 9, 2010 at 11:43 pm - Reply

    Signor Renato Bellini io davvero la venero…meglio di Zelig e dei film con Lino Banfi. Si ricordi però, far ridere le donne è un pregio farle SOLO ridere è un difetto!

    • Renato Bellini marzo 10, 2010 at 12:43 pm - Reply

      la ringrazio, purtroppo mi può conoscere solo dai miei articoli, quindi la perdono per questa sua affermazione.

  22. Lucia marzo 13, 2010 at 3:51 pm - Reply

    questo sito è veramente imperdibile, la gemma della demenza web 2.0 ma come fate? avete un software ah hoc?
    un generatore automatico di strullate?
    ahah

  23. Sonomi marzo 17, 2010 at 9:32 pm - Reply

    Hahahahahahahaha che m####one, se mi perdoni il termine forbito 🙂
    L’esistenza di uomini così un po’ la trovo triste e un po’ divertente, quasi pittoresca.
    Una bizzarria in estinzione.

    Credo abbia un curioso concetto della virilità chi la fa dipendere tanto dall’umiliazione delle donne.
    Hanno meno coda di paglia i ragazzini che si confrontano le misure del pisello nei cessi della scuola.

    Ma basta flame, ne avrai abbastanza – che poi non ci si convince mica mai, ci si prende solo bonariamente per il culo a vicenda 🙂

    Però spero che tu non pensi davvero quel che scrivi, perchè nel caso ti negheresti l’esperienza di un rapporto di coppia degno di questo nome. Credo che sia una perdita, umanamente parlando.

  24. laudomia marzo 17, 2010 at 10:41 pm - Reply

    rosario sei talmente patetico che fai tenerezza… così com’è surreale questo sito con il suo bel blog che poi devo chiedere anch’io come lucia : ma chi siete,? dove vivete,? come campate,?chi frequentate,? chi vi si piglia?:il tema è che voi di queata stramba e buffa community non vi scopate ne donne ne gay. siete dei tristissimi avatar panzuti e pelati deprivati – per via di un inevitabile processo di estinzione che subiscono solo le specie più deboli – dell’ormone fondamentale che vi permetterebbe di essere spiritosi… che noia.
    ma in fondo rosario sei un bravo malanno, perdutamente innamorato della mamma… bravo cocco comprale i fiori e accompagnala a fare la spesa e poi alla sera, per finire un bel raspone e tanto nanna dodò. dai non sei solo siete in tantissimi ad essere così.’notte

    • Rosario Masi marzo 17, 2010 at 11:14 pm - Reply

      Ma che commento superficiale a futile. Io ho avuto più donne di un’intera corazzata e le mie gesta sono conosciute ovunque nei locali glamour, ivi inclusi rinomati autogrill. Ma cosa sto a parlare a fare, probabilmente con qualcuno che trova soddisfazione nello stare con la propria donna a vedere un film al cinema nella vaga speranza di concludere la serata con un gioco di mano. Ah quali soddisfazioni la vita, e soprattutto, che pazienza a viverla con tali bassi profili!

      • Nicodemus marzo 20, 2010 at 3:23 pm - Reply

        sei l’apoteosi della vanagloria, tra l’altro senza nemmeno uno straccio di prova.
        So’ tutti boni di fare gli sboroni su internet dicendo “io ho scopato di qua, io ho scopato di là”.
        Dai, Rosario, smettila, ti rendi ridicolo e basta.
        Sentiamo, quali sarebbero i “rinomati autogrill” in cui il nome Rosario farebbe tremare tutte le passere nel raggio di 2 km?

        • Double D marzo 20, 2010 at 10:59 pm - Reply

          che poi devo capire come mai per lui sti autogrill sono il massimo della finezza… XD
          mah

          • Nicodemus marzo 25, 2010 at 10:22 am -

            il fatto che per lui gli autogrill siano il massimo della finezza, la dice lunga.

          • Rosario Masi marzo 25, 2010 at 10:33 am -

            Beh, alcuni sono proprio eleganti…

      • pipppero marzo 21, 2010 at 5:51 pm - Reply

        ovunque nei locali glamour, ivi inclusi rinomati autogrill.

        Glamour come un Autogrill, awww yeah.

    • Franz gennaio 31, 2011 at 1:32 am - Reply

      Anche quelle come te sono tante, e non è necessario neanche andare sulla strada, per trovarle… 😀

    • Franz marzo 21, 2011 at 1:10 pm - Reply

      Così come ce ne sono tante anche come te, laudomia… 😀

  25. Dado3 marzo 18, 2010 at 7:21 pm - Reply

    Tu stai fuori…

    • Rosario Masi marzo 18, 2010 at 8:17 pm - Reply

      Oggi faceva troppo caldo in redazione.

  26. Greta marzo 19, 2010 at 10:30 pm - Reply

    Scema chi vi si piglia!
    Una donna puoi averla solo a pagarla, caro. Rido irrefrenabilmente, sono sull’orlo del soffocamento xD

    • Tiziano Amendola marzo 20, 2010 at 3:02 am - Reply

      Gli articoli di Masi dovrebbero far riflettere più che far ridere…

  27. stelvio marzo 24, 2010 at 7:00 pm - Reply

    Ti adoro Bellini, tu sei un uomo d’altri tempi. Per te le donne sono tutte puttane tranne la tua mamma, eh? Quanto sei splendidamente italico!

    Encore un effort, Italiens! (magari anche più d’uno, eh, che sennò ci scordiamo di uscire dal medioevo in tempi ragionevoli)

    • Renato Bellini marzo 24, 2010 at 7:39 pm - Reply

      ….l’articolo non l’ho scritto io ed in ogni caso non lo condivido.

  28. L'Alessia/LaMelaMarcia marzo 25, 2010 at 1:20 pm - Reply

    AHAHAHAHAH.
    Coglioni trogloditi.
    Ovvio però che chi per vedere una vagina deve pagare, poi sia così frustrato.

    • Rosario Masi gennaio 30, 2011 at 8:27 pm - Reply

      Taci donna, stira la camicia.

  29. Nuanda maggio 28, 2010 at 1:21 pm - Reply

    la festa della donna è nata proprio perchè ci avete sempre tenuto legate a voi e rilegate in casa. la dubbia moralità la trovo in questi articoli, masi (vorrei chiederti) hai mai provato a farti un esame di coscienza un giorno a letto e pensare ma quello che dico è effettivamente giusto?? perchè così tanta gente mi viene contro? forse ho qualche opinione che non è proprio accettabile? e se fossi tu una donna e un uomo parlasse così di te??

    • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 1:23 pm - Reply

      Ma se io fossi donna probabilmente non mi preoccuperei di certe situazioni, vivrei la vita nella consapevolezza di essere mantenuta.

      • Nuanda maggio 28, 2010 at 3:56 pm - Reply

        mantenuta??? sti c****, meglio barbona che mantenuta da un uomo!!! maI!!!!

        • Rosario Masi maggio 28, 2010 at 4:14 pm - Reply

          Dipende che uomo, ti mantenessi io avresti nulla da ridire.

          • Nuanda maggio 29, 2010 at 1:55 pm -

            stanne certo !!!

        • Renato Bellini maggio 28, 2010 at 10:21 pm - Reply

          io sono a favore.

          l’uomo deve mantenere la donna.

  30. ylenia agosto 11, 2010 at 12:20 pm - Reply

    rosario si vede che cmq sei gay .-. affermi tanto di essere cosi UOMO ma a me sembra che sia solo una scusa per nascondere la tua omosessualità… poraccio .__.
    (niente contro i gay, anzi)
    seconda cosa, e solo un nome finto che usa per fare visite su questo profilo e iniziare guerre inutili, smettetela O.O
    tanto le donne non finiranno sotto gli uomini .-. e una cosa impossibile, gli uomini non riescono a trovarsi il pene da soli vedi un po il resto! ( alcuni uomini, non tutti, come questo rosario)
    bye!!!

    • Renato Bellini agosto 11, 2010 at 2:42 pm - Reply

      ma io cosa centro?

    • Rosario Masi settembre 8, 2010 at 8:14 pm - Reply

      Io non ho capito nulla di ciò che ha scritto.

  31. FabriSoap agosto 23, 2010 at 9:46 am - Reply

    Parità dei sessi sto cazzo.
    Le pari opportunità son buone solo a regalarci ministri come la carfagna, che pxxxxxxi volentieri a pecora

    • Rosario Masi agosto 23, 2010 at 1:08 pm - Reply

      Bravo, condivido anche la forma espositiva forse un po’ pepata! Mitico!

  32. Andrea settembre 30, 2010 at 7:46 pm - Reply

    Verità sacrosanta è ora scossa che l’uomo faccia l’uomo e le donne a casa con il ferro dà stiro, bravissimo

    • Renato Bellini ottobre 1, 2010 at 7:34 pm - Reply

      sante parole!

  33. italianeputttane! novembre 3, 2010 at 11:50 pm - Reply

    dufresne è da sodomizzare contro un palo ad ogni vergata na botta in faccia! hahahahahaha

    • Rosario Masi novembre 3, 2010 at 11:55 pm - Reply

      Anche lei un uomo di Confindustria!

  34. Joe dicembre 13, 2010 at 11:18 am - Reply

    la festa delle femmine è la più grande bugia mediatica inventata dalle puttane misandriche.
    per l’otto marzo regalagli un soggiorno al pronto soccorso……….

    • Rosario Masi gennaio 30, 2011 at 8:28 pm - Reply

      Bravo, gli ospedali dopo tutto sono anche posti molto romantici.

  35. bubu gennaio 7, 2011 at 7:08 pm - Reply

    l’articolo era solo uno sfottò nei confronti delle donne, nessuna l’ha capito…

    uno presa in giro per una donna può essere: ” Meglio metterlo che prenderlo!” (dicendo questo mi sono crocifisso da solo, anche se vorrebbe essere una battuta di poco gusto)

    Rosario ha “regalato” le mimose solo a sua mamma, come mai? per rendere l’articolo ancora più divertente, per enfatizzare questa maschera dell’italiano medio che sta indossando nei suoi articoli! nessuna l’ha capito, e qualche cornacchione da’ man forte all’altro sesso!

    Rosario ha scritto ciò che un uomo direbbe alla propria ragazza per farla arrabbiare e per vederla arrabbiata, ma che non ha mai osato fare.
    potete chiamarla “raccolta di idee spassose”, ma non dare dello stupido all’autore.

    • Rosario Masi gennaio 30, 2011 at 8:28 pm - Reply

      Bubu così però ci rovini il divertimento!! Lasciale sfogare ste zozze.

  36. Lalessia gennaio 30, 2011 at 11:02 pm - Reply

    Joe, se fossi così uomo da mettere il tuo vero nome, ti denuncerei.
    Regalagli un soggiorno al pronto soccorso (a parte che in italiano si dice regalaLE)…meriti tutto il male del mondo.

    • Rosario Masi gennaio 30, 2011 at 11:10 pm - Reply

      Che cattiva! Mi sembra che Joe vi invitasse a farvi una visita perchè vuole il vostro bene!

  37. Elena febbraio 2, 2011 at 12:10 am - Reply

    Sono sopraffatta da desideri sessuali inconfessabili, incontrollabili e devastantemente perversi nei confronti di qualsivoglia autore di codesti articoli.

    • Rosario Masi febbraio 2, 2011 at 12:35 am - Reply

      Tortellina in che senso hai sopraffatta? Se è un modo per dirmi che provi attrazione intellettuanimale nei miei confronti me ne compiaccio, ma sai, non vorrei approfittarne per fare facili prede, anche se piaccio. Anche la rima, poeto oh oh.

    • Renato Bellini febbraio 3, 2011 at 1:30 pm - Reply

      apperò complimenti rosarione!!

  38. black and blue sprit marzo 8, 2011 at 3:38 pm - Reply

    dai rosario non alzare bandiera bianca! sei il nostro eroe! sei lo scopatore di Siviglia!
    tifiamo tutti per te! azzanna la preda!

    • Rosario Masi marzo 8, 2011 at 7:16 pm - Reply

      Figurati, qua si alzano tutte le bandiere tranne quelle bianche! (a meno che la topolona non abbia già adempiuto ai suoi doveri di donna).

  39. WeeeParassite marzo 13, 2011 at 4:43 am - Reply

    Ovvio che è sarcastico quando dice “Alzo bandiera bianca”, ti pare che con le donne si possa far altro che ridere?? Ahahah!!!!!!!
    Illuse.
    Che siete.
    Che poverette ahahahhahahahahaha!!
    Dai, non piangete vi abbiamo comprato un elettrodomestico nuovo! Tutto per voi! Contente? 🙂
    …sì?? 🙂

    @Rosario: Oltre a parassitare soldi mentre stanno dietro a una scrivania a fare un cazzo (cosa fanno per la società? IL NULLA ahah :)) le donne trovano anche il tempo di venire qui a frignare che tu scrivi articoli anti-parassite :D. Mah. Probabilmente le donne sono un po’ arrabbiate perché i tentativi di parassitamento-case tramite metodi subdoli (o peggio) non sta andando loro poi così tanto a buon fine.
    HAHHHAHHHAHHHAHHHAHHHAHHH <——— ecco, meglio meglio scrivere così, tipo come un po' incasinato, senò ti danno dello "sfigato".
    Pff. Insulse e ributtanti.

    Mi piacciono solo quando mi mettono la loro figa a panettone.
    Cioè a pecora.
    O a 90.
    No, non ve li lecco i piedi; solo quando voglio io.
    Giù dai tacchi, quindi! Donne. Hahaha!!

    • Donna italiana proprio stanca_ _ marzo 21, 2011 at 3:35 am - Reply

      Ahahahaahhahahah!!! Ad alcune donne non servono i tacchi.. proprio come a me!! 1,76 ….. Ahahahahahahhhahahahhahahahahhahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahhaahahhahaaahahahahhahahahahahhaahhaahahahahahahahahahahahahahahahahhahahhahahahahhahaahhhhahhahahahahaahhahahahahahahahahahhahahahahahahhaahhhahahahahhahahahhahahahhahahahhahahahhahahahahhahahahhahahhahahahahhahahahahhahahhahahahhahahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahhahhaahhahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahhaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Ti credi divertente???!!! MUHAAHAHAHAHHAHAHAHA!!!!!!!!!!!!! M sì… serviamo solo a quello secondo voi??? Mah.. x me è idem…. soprattutto xkè la maggior parte sono sfigati,poveracci come te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Ma diventa DONNA e vedi come ci si sente!! La smetteresti di FARE IL CAZZONE e guarderesti con “occhi umani” la società di oggi che va in malora a causa di voi maschilisti che ce l’avete con noi donne.!!!! 😉

      • Franz aprile 11, 2011 at 12:26 am - Reply

        ah certo, la società va in malora per via dei maschilisti, o non anche a causa delle italioche incontentabili, vanesie, arroganti, e chi più ne ha più ne metta?

  40. Kla marzo 14, 2011 at 6:49 pm - Reply

    Ahahahahahaha, peccato che il fiore nella foto non sia una mimosa… e nemmeno è imparentato…!

    • Rosario Masi marzo 15, 2011 at 3:17 pm - Reply

      Ma perché adesso i fiori c’hanno i parento? Ma dai, non sono mica così patetico da credere alle tue menzognie.

  41. Kla marzo 15, 2011 at 7:59 pm - Reply

    menzogne e non menzognie

    Suvvia, se scrivi così non se credibile…

  42. Donna italiana proprio stanca_ _ marzo 21, 2011 at 3:29 am - Reply

    Mamma mia ke frustrato del cazzo ke sei bellini!! Ah le camicie te le stiri tu…. o preferisci ke te le stiriamo una “chiavica” x vendicarci??!! A te la scelta..
    “Devo lavorare”!!! Mah.. devi farti le se*** forse…..!!! Ma va va…. torna sul pianeta Terra e non sul pianeta “fatato” dove schiocchi le dita e hai subito tutto quello ke vuoi!!!!
    Maschilisti,senza ritengo,segaioli del cazzo… DOVETE MORIRE TUTTI!!!!!

    • Franz aprile 11, 2011 at 12:25 am - Reply

      Che donna elegante, questa… ma va ciapa’ i ratt, va!

  43. mrutente giugno 21, 2011 at 10:15 am - Reply

    ahh che belle parole quelle di trojone come donna italiana proprio stanca_ _ e l’alessia…
    siete brave ad agganciare… scopate pure con me, gratis, tanto a cosa cazzo vi servono i soldi…
    (o a che figa vi servono i soldi;=)

Leave A Response »