Gestire i primi tre appuntamenti: utili raccomandazioni.

Renato Bellini settembre 22, 2010 0

Vecchi volponi che non siete altro, oggi voglio parlarvi dell’incapacità degli uomini di gestire i primi appuntamenti con le giovani fanciulle. Troppo spesso sbagliate clamorosamente tutto!

C’è chi ad esempio tenta di baciarla alla prima occasione, o chi si presenta subito con un mazzo di rose rosse sotto casa. No ragazzi, NCS: non ci siamo! Vi spiego perchè.

In primis il primo appuntamento deve avere come obiettivo farla star bene e divertirla. Stop. Così facendo otterrete che lei vi chiederà un’altra volta di vedervi.

Non mascherate la vostra indole da playboy, ma non andate oltre un tenero abbraccio o una romantica pacca nel culo. Credetemi, lei apprezzerà molto cotanta galanteria.

Il secondo appuntamento potete già sbilanciarvi un pochino di più. Magari dopo una bella cena romantica, dove tirerete fuori voi il cash, iniziate il corteggiamento con frasi dolci.

Scegliete un posto consono dove affondare le vostre narici contro le sue, evitando come la peste stazioni ferroviarie o zone trafficate. Se ne avete la possibilità, optate per cieli stellati e contatto con la natura.

Poi c’è il terzo appuntamento: lì dovrete timbrare il cartellino, è chiaro. Non siate agitati, sarà lei a farvi capire che vuole farlo. L’importante è che la trattiate come una principessa.

Tanto per farle stirare le camicie e lavar per terra c’è tempo!

Leave A Response »