Il dito nel naso: un invito a sfondo sessuale.

Renato Bellini agosto 28, 2010 2

Quante volte avete visto una topolona riporre il suo dolce ed esile ditino dentro le narici, per fare pulizia dopo un continuo accumulo di muco e materiali di scarto del suo organismo?

Immagino siano state tante queste occasioni. Badate bene però, non sempre il famoso “dito nel naso” è utilizzato come abile strumento per ripulire le zone più delicate del nostro apparato respiratorio.

Le femmine ormai parlano un linguaggio tutto loro ed è inevitabile che si leggano dei significati anche nei gesti più naturali, a prima vista  del tutto smaliziati e privi di doppi sensi.

Invece i messaggi sono chiari, limpidi, come acqua cristallina. Solo un acume come il mio può arrivare ad interpretare sotto la giusta luce qualsiasi avvenimento, serio o banale che sia.

Immaginate di essere fermi al semaforo al volante del vostro bolide, vi girate sulla destra e la conducente del veicolo di fianco inizia a guardarvi infilandosi nel naso il suo indice, con tanto di sorriso.

E’ evidente che si tratti di un invito di natura erotica volto a comunicarvi un serio interessamento a rapportarsi sessualmente con voi. Mi pare così lapalissiano da parlarne anche con un certo disincanto.

Certo, i tempi sono cambiati. Una volta perchè una donna ci facesse capire di essere interessata, al massimo strizzava l’occhiolino. O in alternativa si limitava a sorriderci.

Ma oggi ci si spinge oltre. L’importante è saper cogliere le nuove mode, cavalcandole (scusate il doppio senso).

2 Comments »

  1. cucu agosto 31, 2010 at 2:15 am - Reply

    Se un dito nel naso significa tutto questo pensa a che significa un dito nel c.lo
    Ahahha

    • Rosario Masi agosto 31, 2010 at 10:58 am - Reply

      Direi che posso farne un articolo, a breve!

Leave A Response »