Il sesso a distanza funziona?

Renato Bellini settembre 9, 2008 0

Ciao a tutto lo staff di blogsesso, volevo iniziare questa lettera complimentandomi per il vostro lavoro, molto utile a noi uomini più o meno soli 🙂

La mia situazione, per cui chiedo aiuto, è la seguente:

L’estate dell’anno scorso, in vacanza, ho conosciuto una ragazza tramite alcuni amici. Eravamo in un campeggio per circa una settimana, quindi abbiamo avuto modo (sia io che lei) di conoscerci un po, vista la vicinanza fra persone che viene a crearsi in una piazzola di campeggio.
La sera prima che lei partisse per la sua città abbiamo trascorso una bella notte di sesso.
Non abbiamo avuto il modo di parlarne il giorno dopo perchè lei è partita abbastanza presto, per cui ci siamo salutati formalmente con un bacio sulle guance.

Durante l’anno non ci siamo sentiti per niente, se non qualche sms, uno in particolare in cui lei diceva che sarebbe venuta nella mia città per qualche giorno (cosa che poi non ha più fatto per motivi lavorativi). Eravamo semplicemente degli amici, tutto qui.

Arrivata nuovamente l’estate (quindi l’anno successivo, per la precisione questa estate, in cui scrivo la lettera), abbiamo ripetuto la stessa situazione: stesso campeggio con gli amici, stesso periodo e lei che veniva a trovarci per qualche giorno; Quattro giorni esattamente.

La prima notte ho cercato di far sesso con lei, ma mi ha dato buca, volendosi un po divertire con me (disse “stasera ti faccio rosicare”).
La seconda notte finalmente abbiamo avuto questo tanto desiderato rapporto sessuale.
Sarebbe finita qui teoricamente. Io mi sono divertito (era  solo questo quello che volevo) e lei anche.
Il problema è che il giorno dopo è scattato qualche meccanismo strano nella mia testa, per cui ho iniziato a vederla differentemente questa ragazza, con più affetto, con una mente più indirizzata verso lei.

Lei anche si è dimostrata più affettiva nei miei confronti, anche se non più di tanto.
Questo mi ha sorpreso in verità, visto che lei è una donna che non vuole avere storie serie, ma solo scopate per divertirsi, nonostante mi abbia detto esplicitamente che se lei è in relazione seria con qualcuno, la fedeltà è la prima cosa da rispettare.
Da qui ho capito (forse) che anche per lei c’è stato qualcosa in più che una semplice notte focosa.

Sono arrivato a fine serata (l’ultima sera che lei dormiva al campeggio, per poi ripartire il giorno dopo) che ho scoperto di essermi innamorato di lei.
Non ho voluto farci sesso l’ultima notte, non era quello che volevo. Ho preferito dormire accanto a lei abbracciandola, come se volessi tenere fermo un qualcosa che sarebbe volato via.

Al mattino le ho detto tutto. Le ho detto che non volevo perderla, che volevo restare con lei, ma da parte sua, le uniche risposte che dava erano sorrisi affettuosi.
Non ci siamo salutati neanche con un bacio sulla bocca, ma solo con un forte abbraccio e la speranza di rivederla.
Ora che scrivo sono circa dieci giorni che non ci vediamo. Ci sentiamo per telefono (anche se sono sempre io a chiamare, mai lei) ma solamente con frasi di circostanza (“come stai? Che si dice? Oggi che fai?”), giusto con i pochi sms  che ci inviamo riesco a notare una leggera nota d’affetto da parte sua.
Diciamo sempre che dobbiamo incontrarci, ma lei è molto impegnata con il lavoro, molto probabilmente dice che potremmo vederci a fine settembre (ora che scrivo è il 30 agosto), ma ho paura che per quel periodo io sarò solo un ricordo d’estate per lei.

Per telefono ovviamente non riesco a dirle tutto quello che vorrei, cioè che sono cotto di lei, che sento proprio la necessità di vivere con lei, perchè è la donna della mia vita.

Vorrei che da questa storia ne esca fuori qualcosa. Voglio che lei diventi la mia donna, ma accetterei paradossalmente (e anche a malincuore ovviamente) un NO da parte sua, un NO che però me la faccia togliere dalla testa.

Come potrei muovermi in questo percorso così tortuoso? Un percorso in cui non riesco neanche a vedere ne NO, nè un SI (anche se ovviamente spero per l’ultima ^_^)

Grazie per l’aiuto.
Vinavdog

 

Caro lettore, intanto ti ringraziamo per i complimenti che ci hai fatto, che ci fanno davvero molto piacere; cercheremo di darti dei consigli che speriamo possano essere utili per il tuo rapporto un pò complesso. Tanto per cominciare questo blog parla di sesso quindi posso dirti che i consigli più giusti che posso darti riguardano più la parte sessuale che quella sentimentale e della seduzione. 

Posso immaginare che tu senta un bisogno anche fisico verso questa persona, visto che hai detto che avete fatto sesso più volte e, a quanto dici anche di buon livello. Per sopperire a questa carenza fisica, che sicuramente ti si è presentata, puoi organizzare degli incontri a metà strada con questa ragazza, in qualche alberghetto dove potete sfogare la vostra “ira sessuale”. 

E’ una cosa banale, ma credimi una buona relazione ha anche bisogno del sesso di base e di conseguenza fare sesso, secondo me, potrebbe darti una mano, anche perchè credo che lei sia disposta visti i precedenti positivi. Mi è capitato di parlare con molti ragazzi che avevano il tuo problema e loro mi hanno detto che intanto è molto difficile quando si è innamorati di una ragazza che non può esserci nella quotidianità, ma che comunque si provano emozioni che in una storia “cittadina” non si riescono a provare.

In una storia a distanza infatti quando si sta insieme i momenti si vivono a pieno e anche il sesso viene meglio, nel senso che si ha molta voglia repressa al proprio interno e la conseguenza naturale è essere ingrifati come delle bestie. Devi capire se lei è realmente interessata a te e questo lo capisci da come ti risponde, se è distaccata oppure se è felice di sentirti. Devi cercare di essere presente ma non troppo, la donna ha bisogno di essere coccolata, ma anche di essere lasciata stare in qualche momento, tu devi essere bravo e capire quando questi momenti si presentano.

Io fossi in te cercherei di organizzare un bel week end in qualche posto carino, romantico, ma allo stesso tempo dove si possa fare del sano sesso. Io credo che lei non sia completamente convinta che la vostra storia possa funzionare, tu devi darle delle certezze, devi farla sentire speciale e nello stesso tempo devi fare tanto tanto sesso. Il fatto positivo è che comunque anche dopo un anno vi siete rivisti e avete provato sentimenti uguali, anzi molto più forti rispetto a quelli dell’anno prima.

Questo devi vederlo come un segnale molto positivo perchè lei non ti ha dimenticato, anzi e poi vuol dire che a letto sei molto bravo visto che ha scelto di tornare con te, e questo è un grande pregio e ti faccio i miei complimenti. Cerca di essere te stesso e falle capire che tu a lei ci tieni davvero e sei un ragazzo come si deve.

Non dimenticare mai però la parte sessuale e cerca di farlo più volte possibile, perchè come ho già detto prima è molto importante questo aspetto e credimi che per una donna avere dei rapporti regolare è fondamentale. Ti auguro di poter avere una conclusione felice a questo tuo problema; personalmente credo che il sesso a distanza possa funzionare, ma ci deve essere un coinvolgimento fortissimo da parte di entrambi, ma detto questo credo che sia molto più focoso rispetto al sesso che si fa con una persona vicina.

Per concludere ti dico di non abbatterti se la risposta di questa ragazza dovesse essere negativa, perchè il mondo è pieno di belle ragazze, con cui si può stare insieme e fare tanto sesso, per cui se la risposta non sarà positiva prosegui per la tua strada e non guardare in faccia a nessuna e vedrai che ti toglierai tante belle soddisfazioni!!

Leave A Response »