Il teatro bordello: a Milano un teatro registrava il tutto esaurito 5 sere la settimana. All’interno spettacoli erotici con partecipazione del pubblico.

Renato Bellini ottobre 14, 2008 0

Il sesso ormai è dappertutto, anche in posti dove fino a poco tempo fa non sarebbe mai potuto entrare. Non è una novità sentire di attività commerciali, che si trasformano in veri e propri bordelli privati. E’ molto difficile infatti riuscire a smascherare chi fa questo tipo di cose, perchè generalmente stanno attenti ai minimi particolari e si fidano solo di chi sanno che non dirà niente in giro.

Recentemente è uscita la notizia che a Torino, diversi centri estetici si sono rivelati delle case di incontro con prostitute che erano disposte a tutto. I clienti erano in gran parte gente ricca e sposata, per esempio avvocati e medici, ma c’era anche qualche vip, in particolare calciatori che si recavano in questi luoghi per soddisfare le proprie voglie e per rilassarsi. 

Non molti anni fa, a Milano, era stata scoperta una cosa davvero molto particolare e curiosa. Un teatro della periferia del capoluogo lombardo, faceva registrare il tutto esaurito, 5 sere alla settimana, con uno spettacolo che non era proprio dei più entusiasmanti, almeno questo era quello che sembrava da fuori. La cosa strana, era che un teatro in una zona periferica potesse avere così tanto successo tra la gente. 

Si decise di indagare e si scoprì che al suo interno, venivano fatti spettacoli erotici, con signorine molto avvenenti. La novità però, era portata dal fatto, che lo spettacolo coinvolgeva anche il pubblico, che quindi veniva chiamato in prima persona a dare il proprio contributo alla riuscita. Il pubblico era, per gran parte composto da uomini, sopra i 50 anni, che entrati ormai in questo vortice sessuale, non riuscivano più a farne a meno.

Ovviamente il teatro venne chiuso e i gestori arrestati, anche se loro sostenevano di fare del bene, perchè riuscivano a soddisfare delle persone frustate e non più innamorate del sesso come una volta. Questa storia mi ha incuriosito molto e sono andato in giro a cercare qualche vecchio cliente di questo “bordello teatrale”. Dopo un pò di ricerche, finalmente sono riuscito a trovare un ex abituale frequentatore di quel luogo. Un dirigente di banca, con moglie e figli, che aveva trovato l’amante proprio durante uno spettacolo.

Mi sono fatto raccontare un pò come funzionava il meccanismo e se effettivamente avesse questo grande successo. Le risposte sono state davvero inaspettate. Infatti mi ha detto che all’interno della “Milano bene”, tutti conoscevano questo tipo di locale. Molti vip si sono recati al suo interno, ma non solo, hanno anche partecipato attivamente allo spettacolo. Mi ha detto che bisognava farsi una tessera soci per l’ingresso, che non aveva propriamente un prezzo modico e che effettivamente il teatro era sempre pieno.

Gli spettacoli erano fatti da ragazze che avevano già esperienze all’interno di night club e che erano davvero molto brave nel loro lavoro. Ad un certo punto della serata, entravano in scena gli ospiti, che prima venivano provocati in maniera molto decisa dalle ragazze e poi venivano portati dietro le quinte, che erano delle vere e proprie camere da letto molto sexy. All’interno di esse, con un supplemento economico, si potevano avere rapporti sessuali completi con le “attrici”.

Ed è proprio qui che questo mio intervistato ha trovato la ragazza, che poi successivamente è diventata la sua amante. A questo punto mi è venuto spontaneo domandargli il perchè si recava in un posto del genere e cosa diceva alla moglie che tutte le sere era fuori di casa. Lui mi ha detto che non faceva più l’amore con la sua metà ormai da più di anno, che lui provava a tentare un approccio, ma lei non sembrava più interessata e attratta da lui.

A questo punto, preso dalla disperazione e convinto da un amico, ha deciso di recarsi in un posto del genere per dare sfogo alla propria voglia sessuale repressa. Le scuse erano le solite: vado a giocare a tennis, sto a lavoro fino a tardi, ho una cena di lavoro ecc.. insomma tutte quelle cose che un marito dice alla moglie quando sceglie una strada alternativa al sesso casalingo. Ovviamente non è corretto un comportamento del genere da parte di un uomo, ma posso capire che dopo un pò la voglia non fa capire più niente a nessuno.

Oggi abbiamo parlato di una delle tante attività nascoste che ci sono nella società odierna. Io sinceramente, credo che non si debba arrivare a tanto per fare sesso; la possibilità in giro di farlo c’è, non mi sembra molto positivo il fatto di recarsi in posti e farlo a pagamento. Come vi dico spesso, cari lettori, fate più sesso che potete, certo se riuscite a evitare di pagare e di frequentare posti simili è molto meglio.

Leave A Response »