La nuova tendenza negli agriturismi: il sesso nella stalla

Renato Bellini agosto 19, 2008 0

Continuiamo ad affrontare una parte del sesso molto particolare, che riguarda le nuove frontiere e i nuovi posti che la gente sperimenta per fare sesso in maniera diversa da quella classica. Oggi in particolare parliamo di una nuova tendenza che si sta sviluppando e che riguarda fare sesso in un luogo tutto sommato nuovo e insolito. Sembra infatti che molti innamorati focosi scelgano una vacanza tranquilla, in un posto rilassante e isolato, dove insomma possono dare sfogo alle loro fantasie e perversioni. Quale posto migliore se non un agriturismo?

So benissimo che in realtà fare una pura vacanza di sesso in un posto così non è niente di nuovo, anzi, persino i nostri nonni organizzavano queste scappatelle in campagna per riposarsi un pò dalla fatica lavorativa di un tempo; ma la grossa novità è dove la gente sceglie di fare sesso all’interno di queste normali strutture. Siamo stati contattati infatti da un gestore di un bel agriturismo sardo, il classico posto per famigliole e coppiette che vanno lì per rilassarsi (e per consumare). Questo personaggio bizzarro ci ha raccontato di aver sorpreso più di una volta coppie nel bel mezzo di un rapporto sessuale immersi nel fieno di una calda stalla.

Questo francamente ci ha lasciati molto perplessi, non mi era mai capitato personalmente di aver sentito storie del genere, escluse ovviamente i rapporti che si avevano nell’antichità dove forse le stalle erano ancora uno dei luoghi più comodi per potersi dedicare a un’attività sessuale adeguata. Ma che oggi nel 2008 ci siano casi del genere è molto strano, ma anche molto particolare e interessante. Spinto dalla curiosità, ho incominciato ad approfondire l’argomento e sono andato un pò in giro per agriturismi a chiedere se questa situazione si fosse già verificata altre volte. Francamente, cari lettori, io pensavo che si trattasse di un episodio unico nel suo genere, insomma pensavo fossero i classici affamati di sesso che, presi da un raptus sessuale acuto, avessero  deciso di farlo nel primo posto utile e si fossero ritrovati appunto in una stalla.

Con mio grande stupore invece, ho scoperto che è una cosa che ormai avviene spessissimo e mi sono giunti altri racconti molto particolari. Pensate addirittura sono stati scoperte delle vere e proprie “orge stallifere”, con miscugli di corpi con magari vicino i cavalli che facevano da spettatori casuali e non interessati (ovviamente). Ma perchè adesso c’è questa moda di fare il sesso nella stalla?

Una risposta esatta probabilmente non c’è, però secondo me è una cosa naturale. Come abbiamo detto più volte infatti ormai il sesso lo si fa dappertutto, non ci sono più confini, visto che l’agriturismo è sempre stato uno di quei posti dove la gente andava, si per mangiare bene, ma anche per fare altre cose (e ci siamo capiti) e poichè la gente è sempre più perversa e ninfomane, la conseguenza è questa; non ci si accontenta più di farlo in camera tranquilli, bisogna provare posti nuovi e ovviamente il posto più originale e anche caratteristico direi è la stalla .

Io sinceramente non ho mai provato a fare l’amore in una stalla, e non è che la cosa mi attragga più di tanto, però ammetto che mi piacerebbe conoscere chi ha inventato questo nuovo luogo di unione di corpi e di anime, chi lo sa magari è proprio un lettore di Blog Sesso il pioniere del sesso in stalla, di certo è un’esperienza da provare, magari nelle prossime vacanze ci sarà il boom degli agriturismi e questa magari sarà una causa preponderante e decisiva nella scelta.

Leave A Response »