L’amico perfetto per conquistare le donne.

Renato Bellini agosto 26, 2010 0

Un quesito che stuzzicherà le vostre attenzioni è il seguente: è più facile conquistare una donna se siete in compagnia di uno o più amici, oppure se agite da soli?

Per rispondere a questa domanda bisogna tenere in forte considerazione se la donna in esame è sola o meno. Nel primo caso dovrete agire in solitaria, altrimenti la femmina potrebbe spaventarsi.

Se invece la donna è accompagnata da amiche, allora presentarsi con qualche amico può essere un ottimo viatico per intraprendere un primo fondamentale contatto con la femmina.

Badate bene però a scegliere un compagno di avventure degno di questo nome, non confondendo un conoscente per un fedele amico. La fregatura è sempre dietro l’angolo.

Non è mai bello farsi soffiare la ragazza da un altro. Allora scegliamoci questo amico con criterio, partendo dal presupposto che debba essere una persona corretta e sincera, merce rara.

In secondo luogo, fatelo giudicare dalle vostre amiche, poichè se ritenuto un brutto ragazzo potrebbe allontanare le vostre prede: per associazione sarete ritenuti brutti anche voi.

Poi potreste ovviare “eh, ma se mi scelgo un amico figo poi le donne cagano lui e non me”. Sbagliato, perchè le donne sono attratte da chi ha forte personalità e voi dovrete sempre mettere le mani avanti.

Infine, di fondamentale importanza, sono i gusti. Il vostro socio deve essere un minimo raffinato e provare attrazione per femmine molto diverse da quelli che sono i vostri parametri.

Sarebbe un idillio perfetto se, ad esempio, uno scegliesse le more l’altro le bionde, uno le italiane e l’altro le straniere. Sempre meglio evitare aprioristicamente di litigare per una patata!

Leave A Response »