Le donne servono solo al sesso.

Renato Bellini luglio 9, 2010 41

Questa immagine è chiaramente una farsa. La ragazza si è semplicemente prestata ad un book fotografico sexy. Cosa volete che capisca una donna di scarichi, radiatori e motori.

Se fossimo gay, la risposta sarebbe fin troppo ovvia. Ma all’eterno quesito “a che servono le donne?”,  proviamo a rispondere partendo dal presupposto che hanno il merito di sollazzarci sessualmente.

Diamo a Cesare quel che è di Cesare, non vogliamo far la figura di quelli ingenerosi. Ma adesso analizziamo più a fondo il genere, anche e soprattutto da un punto di vista mentale.

Una domanda che pongo a tutti coloro che portano a cena le fanciulle e che riescono a scambiar loro quattro chiacchere. Ma di che diavolo parlate? Insomma, fingete di essere dei ritardati per scendere al loro livello?

Se davvero dovessimo rapportarci con queste femmine calibrando il nostro cervello al pieno delle nostre capacità, parleremo di politica, magari espondendo le nostre illustri tesi sul mondo.

O altrimenti parleremo di calcio, di quanto è appassionante il 4-4-2 di Arrigo Sacchi o di quanto faccia schifo la Juventus. Ma non sanno un tubo di niente. E allora si inizia a parlare di motori.

Ancora peggio. Non sanno neanche cosa significhi la parola cilindrata. Non hanno la capacità di argomentare anche una sola opinione sulle loro preferenze automobilistiche, se non un infantile “mi piace quella”.

Insomma, il vero problema è che interfacciandoci con queste idiote noi ci abbassiamo al loro livello e ci facciamo battere con l’esperienza. Ma io ho una soluzione, invincibile ed efficace.

Facciamole parlare e nel frattempo si pensi ad altro. Se lei inizia discutere su quanto le stia bene lo smalto nero quando si indossa un abito scuro, voi annuite come se foste degli assistenti sociali.

Quando lei finirà con i suoi deliri demenziali, allora le direte che l’avete trovata molto interessante. Però mi raccomando, dopo aver bagnato il biscotto, andate a fare colazione da un’altra parte.

41 Comments »

  1. Angel luglio 9, 2010 at 11:17 pm - Reply

    Be’, effettivamente spesso e volentieri mi ritrovo a dover interagire con individui dell’altro sesso con un Q.I. seriamente sovrastimato, ma non si può dire che non ci siano anche uomini, ahimè, di tale levatura mentale…

    Per carità, è proprio vero, inoltre, che parlano sempre e solo di smalto e se poi, specialmente in gruppi misti, tu e i tuoi amici parlate di motori, o dell’allenamento fatto, o di moda seria (non smaltini, gonnelline e cazzatine varie) ti rispondono che devi stare a sentirle o dir loro quanto sono belle. Quanto sono bello lo dico solo a me stesso, se mi va.

    Concordo su quasi tutto, ma non sono d’accordo, sebbene si scherzi, sul fatto che il loro uso è a solo titolo sollazzante.

  2. excalibur luglio 10, 2010 at 7:04 am - Reply

    Le donne servono solo al sesso, ma se ti puoi permettere una ‘real doll’ neppure a quello. Finalmente liberi!

    • Janine Davis luglio 16, 2010 at 7:22 am - Reply

      La mia ipotesi è che nessuno di voi può ottenere una donna

      Janine Davis
      Direttore esecutivo del Regno Unito

      • Rosario Masi luglio 16, 2010 at 9:24 am - Reply

        No è diverso, io me le compro. Mi piaciono le scorciatoie.

  3. Nicodemus luglio 12, 2010 at 1:37 am - Reply

    Per par condicio, citiamo anche la controparte maschile: nella fattispecie, quella manica di sbruffoni che parlano solo di donne, auto e calciomercato.
    Oppure, variante sul tema, la redazione di dauomo, gli argomenti della quale sono, in particolar modo, le mignotte e la smargiassate del mondo del ricchi.

    • Rosario Masi luglio 14, 2010 at 4:50 pm - Reply

      Parlar di mignotte è più entusiasmante che perdere tempo a guardarsi quanto luccicano le unghie dopo aver messo lo smalto, cavoli.

  4. Yomix luglio 12, 2010 at 8:42 am - Reply

    Sarebbe fantastico!
    Le donne solo a fare sesso, a mettersi smaltini, gonnelline e cazzatine varie..), gli uomini veri (quelli che si esaltano in dauomo solo per uominiveri)… a fare tutto il resto.
    Vi voglio vedere…tutto il giorno a parlare di calcio a fare a botte se non vince la vostra squadra e a raccontarvi barzellette sul sesso.
    Roba che non riuscite neanche a fare due cose insieme!

    • Rosario Masi luglio 14, 2010 at 4:48 pm - Reply

      Mah qui non facciamo a botte per il calcio.. poca rivalità… Renato del Bari, Tiziano del Torino, Maurizio della Sampdoria e io di qualsiasi squadra di calcio femminile.

      • Angel luglio 22, 2010 at 5:31 pm - Reply

        Chi è Maurizio? È nuovo?

        • Rosario Masi luglio 23, 2010 at 12:18 pm - Reply

          No, è vecchio. Scriveva fino a qualche mese fa.

  5. Nuanda luglio 12, 2010 at 12:32 pm - Reply

    le donne servono solo al sesso e gli uomini servono solo a far sentire le donne più intellingenti

    • Rosario Masi luglio 12, 2010 at 12:40 pm - Reply

      Non ho capito, in che senso?

      • Nuanda luglio 13, 2010 at 1:51 pm - Reply

        nel senso che “certi” uomini mi fanno sentire molto intelligente…

        • Rosario Masi luglio 14, 2010 at 4:46 pm - Reply

          Continuo a non capire.

          • Janine Davis luglio 16, 2010 at 7:34 am -

            Le donne avranno sempre il potere sugli uomini.

            Female
            Executive Director of the United Kingdom

          • Renato Bellini luglio 16, 2010 at 11:00 am -

            cosa sarebbe l’executive director of the uk??

          • Rosario Masi luglio 16, 2010 at 5:58 pm -

            Credo sia una nuova moda, inventarsi ruoli di società inesistenti.

          • Nicodemus luglio 18, 2010 at 8:55 pm -

            “Direttore esecutivo del Regno Unito”.
            C’è da pavimentare un marciapiede a Brighton? Pronti.
            C’è potare le siepi di Hyde Park? Pronti.
            C’è da depurare l’acqua del lago di Loch Ness? Subito.

            (Scherzi a parte, “executive director”, che io sappia, è un ruolo che si ricopre all’interno di una società, non di uno Stato. Mi puzza di farlocco).

          • Rosario Masi luglio 18, 2010 at 11:36 pm -

            Anche a me puzza!!

          • Angel luglio 22, 2010 at 5:30 pm -

            Grandissimo…

          • ele luglio 29, 2010 at 9:18 am -

            dio mio, rinuncia, ti prego.

          • Renato Bellini luglio 29, 2010 at 10:56 am -

            a fare cosa’?

  6. Pallocchio luglio 13, 2010 at 4:13 am - Reply

    davvero, spero che sia una cosa goliardica perchè se hai incontrato solo donne che parlavano di smalti o roba del genere i casi sono 2: o tu hai effettivamente meno cervello di loro, dato che te le cerchi così in continuazione, oppure non ti accorgi che ti prendono in giro per farti sentire “superiore” e darti il contentino…ma poi la cosa che mi lascia più sconcertato è che qui _(intendo in tutto il sito) si leggono a più riprese definizioni come “gentiluomini” “uomini di classe” riferito a chi scrive, quando non vedo altro che gente che basa gli articoli su pregiudizi, tirando fuori idee che erano attualità durante il medioevo forse, perdendo di vista ciò che fa di un uomo un “Uomo” con la u maiuscola: il rispetto.

    • Pallocchio luglio 13, 2010 at 4:15 am - Reply

      ah, per la cronaca, sono un uomo, ho una vita sessuale regolare e non conosco le donne solo per portarmele a letto, devo aspettarmi l’inquisizione e il rogo sulla pubblica piazza?

      • Rosario Masi luglio 13, 2010 at 10:07 am - Reply

        No, ma solo perchè è illegale! Scherzi a parte è chiaro che un po’ di goliardia non guasta, però credo ci siano dei forti riscontri con la realtà nei miei articoli, non credi?

        • Pallocchio luglio 14, 2010 at 4:52 am - Reply

          se non fosse per il fatto che a mio avviso tu generalizzi un po’ troppo spesso, potrei pure essere d’accordo sul fatto che esistano donne che sono nate lobotomizzate di serie e che gli andrebbero levate pure le corde vocali, ma non puoi negare che purtroppo spesso si incontrano più uomini nati con questa pecca

          • Rosario Masi luglio 14, 2010 at 9:39 am -

            Completamente d’accordo.

  7. Karma76 luglio 16, 2010 at 11:27 am - Reply

    Finalmente un articolo che senza tanti giri di parlole dice la verità sulle femmine

  8. Evey luglio 16, 2010 at 4:23 pm - Reply

    se il genere di uomo che abita il mondo è questo inizio a pensare seriamente di diventare lesbica. siete un’insulto all’umanità. se davvero vedete le donne in questo modo, posso dire con certezza che le fissate con smalti e gonnelline sono tutto ciò che vi meritate

    • Rosario Masi luglio 16, 2010 at 5:49 pm - Reply

      L’importante alla fine è che si rapportino sessualmente con noi.

  9. Giulia luglio 21, 2010 at 10:42 pm - Reply

    Le femmine servono a fare sesso, si, e anche i maschi sono fatti per quello.
    Poi ci sono le donne, e gli uomini. Evidentemente non avete mai conosciuto donne.. perchè siete ben felici di limitarvi a certe frequentazioni.
    Forse perchè confrontarvi con una donna metterebbe in discussione la vostra superficiale, effimera, e ottusa sicurezza.
    Ora.. so perfettamente che si tratta di parole inutili, tanto siete convinti del vostro punto di vista.. dopotutto non potreste in alcun modo adottarne un altro, perchè altrimenti vi accorgereste della vostra stessa stupidità (ammesso che siate veramente convinti delle cose orribili che scrivete).
    Volevo solo indignarmi a nome delle vostre madri, sorelle, fidanzate, mogli, amanti, e ripetervi che non siete altro che un branco di poveretti che non hanno capito un c#zz# della vita.
    Très cordialement.

    • Rosario Masi luglio 22, 2010 at 9:43 am - Reply

      Di solito rispondo con estrema ilarità, ma a te rivolgo parole di distensione, perchè ti vedo molto preoccupata per i destini del mondo: noi siamo un sito di intrattenimento. Poi se questo significa che non abbiamo capito nulla dalla vita, perfetto, ma prima raccontaci cosa di bello tu hai fatto in questa straordinaria esistenza, magari possiamo trarre spunti per un nuovo libro “Io, che ho scelto di non essere escort” (ammesso che tu sia abbastanza topolona da poter decidere).

  10. Giulia luglio 25, 2010 at 10:45 pm - Reply

    Un’allusione al mio aspetto esteriore era proprio quello che mi aspettavo. Ma del mio aspetto fisico non dirò nulla.
    Che questi post siano scritti per “intrattenimento” o per qualsiasi altro motivo non cambia niente: dovete prendervi la responsabilità di quello che scrivete.
    Riguardo alla mia straordinaria esistenza, ho quasi 18 anni e tra due mesi sarò a Parigi per studiare Storia dell’Arte alla Sorbonne. E da grande non voglio fare la puttana.

    • Tiziano Amendola luglio 25, 2010 at 11:00 pm - Reply

      Cara Giulia, non prenderci troppo sul serio. Noi ci prendiamo la responsabilità di quello che scriviamo, sappiamo benissimo fin dove si può “andare” con certe considerazioni. Poi, sinceramente, uno come Masi dovrebbe suscitare un moto di tenerezza. Ad ogni modo in bocca al lupo per i tuoi studi! Se cambi idea sulla professione contattaci (scherzo).

  11. Lorenzo luglio 28, 2010 at 5:15 pm - Reply

    Un blog bellissimo… se non fosse che siete antijuventini…
    Di che sponda siete? intertristi?

    • Renato Bellini luglio 29, 2010 at 10:55 am - Reply

      tifiamo per il vecchio cuore granata!!

  12. Shary luglio 29, 2010 at 9:56 am - Reply

    L’altro giorno ero fuori con degli amici e passando davanti ad un centro Vodafone (badate bene, TELEFONINI, TECNOLOGIA) ho visto la nuova perla della Google… Devo ammettere che sono rimasta basita: ho provato a discuterne con gli amici, ma non mi capivano…. Non riuscivano a capire cosa dicessi parlando di straming, riconoscimento vocale, direct forward…. Seduti per l’aperitivo, ho provato l’argomento politica, legge bavaglio… Avessi parlato in lingua aliena avrei avuto più possibilità….
    Allora ho pensato di commentare le scarpe nuove che mi sono comprata, o quanto era carino il vestito nella vetrina di fronte… E magicamente hanno capito i miei discorsi, quasi apprezzati, sicuro visti come normali….
    Forse non sono le donne che parlano solo di smaltini, forse sono gli uomini che non le capiscono e noi povere donne siamo costrette a piegarci alla vostra ignoranze…. 😉

    • Renato Bellini luglio 29, 2010 at 11:03 am - Reply

      ahi ahi ahi… sharon povera devi essere una delle poche donne che riesce a mettere a disagio degli uomini perchè troppo acculturata!!

      ahahah mi sa che sei prigioniera del tuo ruolo di secchiona, in un mondo di pupi.

      vedi che abbiamo ragione noi? se fossi più sottomessa ed ignorante gli uomini avrebbero meno paura di te!

      • Shary luglio 29, 2010 at 11:21 am - Reply

        caro il mio Renato, non soffro di complessi di superiorità e, mi spiace, non sono secchiona… Ho solo un cervello e lo uso!
        Non spavento gli uomini, non abbastanza almeno, tant’è vero che ne ho uno (e ringrazio il cielo, è pure intelligente!!) e un’intera schiera a cui farebbe piacere entrare nelle mie grazie….
        Il mondo, fortuna vuole, non è fatto di pupe/i e secchioni/e, solo di gente normale il più delle volte (per quanto leggere i tuoi commenti me ne faccia dubitare)… Il mio post era SARCASTICO…
        E medita bene sulla tua frase “devi essere una delle poche donne che riesce a mettere a disagio degli uomini perchè troppo acculturata!!”…. Il vero problema non siamo noi donne che parliamo di frivolezze (come se calcio, motori e puttane fossero argomenti seri), ma voi uomini che non siete in gradi di reggere il confronto… Paura di vedervi scalzati? O forse, come disse una saggia, “gli uomini devono avere per forza qualcosa di virilmente grosso, quando non è il cervello o l’uccello è la macchina, il conto in banca o il sentirsi fighi….” Ho il sospetto che tu appartenga a questa categoria… 😉

        • Renato Bellini luglio 29, 2010 at 12:28 pm - Reply

          Avere sia l’uccello che il cervello oltre alla macchina piccola dev’essere una vita ben scarsa di soddisfazioni… Fortunatamente per tutto il resto c’è MasterCard!

          • Shary luglio 29, 2010 at 1:28 pm -

            se preferisci la macchina agli altri 2 mi sembri ancora più triste…. ma opinione personale….

Leave A Response »