Le donne se le tratti bene non ci stanno.

Renato Bellini febbraio 19, 2010 9

Sono appena uscito dal cinema a vedere Baciami Ancora e un pensiero mi turba come una scheggia impazzita. Oggi giorno, rendersi disponibili nei confronti di una donna, atteggiandoci come uomini gentili e premurosi, non ha alcun senso. In passato sono stato sempre un vero gentleman, alberghi a 4 stelle e non solo.

Ma è chiaro come la nebbia che non bisogna sempre essere troppo bravi con le donne. Affettuosi, romantici, dolci e poi? Al massimo un bacio. E no. Mi rendo conto di fare discorsi forse un po’ troppo superficiali ma un uomo che esce con una donna deve avere un epilogo. E qui, su questo punto, io insisto. Ci deve stare.

Se le si porta a cena fuori, gentili e generosi, magari offrendo la cena, si ottiene al massimo qualche sorriso e nulla più. Se invece non le si considera minimamente, si stracciano le vesti (meglio se minigonne e tacchi) e ci rivolgono scuse di cui non capiamo neanche il motivo. Forse è così che bisogna comportarci.

Questi strani esseri che si chiamano donne, mi rendo conto che non possiamo farne a meno, devono essere ammaestrate come se fossero dei cuccioli di cane. Quando presi Bubi 3 anni fa non sapeva neanche portarmi indietro l’osso. Oggi, per fortuna, è anche capace di stare all’insù con le zampe davanti.

E’ chiaro che con le donne vale la stessa regola. Anche a letto credono di poter fare cosa vogliono loro. Ma siamo noi uomini i dominanti e dobbiamo farlo capire. Non dobbiamo essere deboli. Le donne ci guardano e ci studiano. Diamo dimostrazione di carattere, basta comportamenti effemminati!

9 Comments »

  1. Massimo febbraio 19, 2010 at 10:10 pm - Reply

    Vero! Bravo! Le ragazze serie non ci sono più! E poi: I treni non arrivano in orario. Inoltre: una volta qui era tutta campagna.

  2. Andy febbraio 20, 2010 at 3:21 am - Reply

    Fantastico! Un sito che fa intrattenimento per statuto non lo avevo mai visto. Grandissimi! :-))))))))

  3. Nicodemus febbraio 21, 2010 at 10:46 pm - Reply

    “Se le si porta a cena fuori, gentili e generosi, magari offrendo la cena, si ottiene al massimo qualche sorriso e nulla più. Se invece non le si considera minimamente, si stracciano le vesti (meglio se minigonne e tacchi) e ci rivolgono scuse di cui non capiamo neanche il motivo. Forse è così che bisogna comportarci.”

    …proseguo le frasi di Massimo:
    E oltretutto: le donne stanno solo con gli stronzi.
    E ancora: più le tratti bene, più ti trattan male.

    La parte sul cagnolino, poi, è spettacolare: puro nonsense.
    Veramente, mai visto tanto becerume in un solo sito. Complimenti!

    “Mi rendo conto di fare discorsi forse un po’ troppo superficiali ma un uomo che esce con una donna deve avere un epilogo. E qui, su questo punto, io insisto. Ci deve stare.”

    Se vuoi l’epilogo garantito, vai a mignotte: al bando le formalità tipo cena, vestito elegante, locale di classe, ecc. ; si va dritti al sodo e buonanotte ai suonatori.

    • Renato Bellini febbraio 22, 2010 at 12:11 am - Reply

      si in effetti l’alternativa mignotte è interessante, ma sul lungo periodo non conviene.

      un po come capita con il noleggio auto.

      conviene sul breve, ma nel lungo costa molto di più.

  4. pipppero marzo 21, 2010 at 10:48 pm - Reply

    WOW.
    Semplicemente WOW.
    E che bravo, Bubi, che bravo.

  5. Double D marzo 21, 2010 at 11:18 pm - Reply

    fattelo dire, non troverai mai una donna, di questo passo, a Rosà!

    • Rosario Masi marzo 22, 2010 at 2:06 pm - Reply

      E ti sbagli mio caro, anche perchè a loro racconto un sacco di sciocchezze (ovvero quello che vogliono sentirsi dire).

      • Double D marzo 22, 2010 at 7:05 pm - Reply

        dimentica sempre che sono una donna,Masi.

  6. Nicodemus marzo 22, 2010 at 3:44 pm - Reply

    Rosario, ti rendi conto che discorsi del genere si fanno quando si hanno 16 anni?
    Mi ricordo che, quand’avevo quell’età, discorsi così si sentivano e si facevano spesso e volentieri (del tipo “io le voglio tanto bene, faccio tanto per lei, e lei non mi caga e va dietro a quello stronzo dell’altra classe”).
    Va bene che molte cose rimangono le stesse, ma in teoria sarebbe bene che cambiasse il modo di affrontarle. Affrontare le cose come quando si aveva 16 anni non è bellissimo.
    Se trovi una persona che ti ignora e ti tratta come uno zerbino nonostante le tue premure e le tue attenzioni, lasciala punto e basta, perchè non è degna di te. E questo vale sia per le donne, sia per gli uomini.

Leave A Response »