L’intimo preferito dalle donne per gli uomini e viceversa: gli shorts. Parità dei sessi raggiunta grazie all’intimo?

Renato Bellini ottobre 30, 2008 0

Un pò di tempo fa, mi sono chiesto quale potesse essere l’intimo preferito dalle donne e dagli uomini. Ovviamente non riferito al proprio sesso, ma riferito al sesso opposto. Mi ha sempre incuriosito questa cosa, perchè non sono mai riuscito a capire veramente la gente che cosa pensasse dell’intimo altrui. Per condurre questa indagine mi sono basato su un sondaggio fatto da una azienda che si occupa di abbigliamento intimo e che aveva condotto una ricerca a riguardo.

I dati che venivano fuori da questa ricerca erano davvero incredibili. Infatti sembra che l’intimo preferito dalle donne per gli uomini e viceversa siano gli shorts. Che cosa sono gli shorts?  Sono dei boxer, che coprono solo le parti intime delle persone. Si sa che per noi maschietti ci possono essere due tipi di biancheria intima: le mutande slip, quelle classiche e i boxer. Ovviamente sono stati adattati anche per le femminucce e da lì sono nati gli shorts.

Una donna, specialmente se molto giovane, che decide di indossare questo tipo di indumenti, secondo me è la fine del mondo. Io personalmente sono molto attratto da una ragazza che mi provoca vestita in questo modo molto sexy ed estremamente provocante. Per vedere se effettivamente le statistiche erano attendibili, ho deciso di prendere 100 campioni, 50 uomini e 50 donne, di età differenti tra loro.

Per la precisione l’età va dai 18 ai 50 anni. Ho cominciato a domandare loro quale fosse l’intimo che preferivano vedere indossato da una persona del sesso opposto al loro, e l’80% ha risposto gli shorts. Ma perchè questo? Che cosa hanno di così particolare? Si può dire che si è raggiunta la parità dei sessi grazie all’intimo?

Io credo che questo tipo di abbigliamento, piaccia molto per la sua semplicità. L’uomo con lo slip ormai non tira più come un tempo, anzi viene considerato perfino un pò sfigato. La donna ormai vuole i boxer perchè li considera più provocanti, ma nello stesso tempo più belli da vedere. L’uomo invece apprezza ancora e molto le donne con il perizoma, ma le considera un pò troppo volgari,(anche se un bel perizoma è sempre un bel vedere). 

La forza di questi indumenti, è proprio il fatto di essere semplici, non volgari come altri, ma nello stesso tempo molto provocanti. Se una ragazza vi viene in contro in perizoma, è scontato, si vede tutto e fa la figura di quella un pò “facile”. Se invece ha gli shorts, che modellano le forme del corpo, con un colore giusto, vi sembrerà molto più sexy, meno zoccola, ma nello stesso tempo molto provocante. 

Io credo che la parità dei sessi ci sia già ed è stata raggiunta non grazie all’intimo. Sono argomenti di difficile interpretazione e credo che a prescindere da cosa ognuno decide di indossare, ci debba essere sempre e comunque. Sicuramente, sapere che tutte e due le categorie opposte apprezzano gli stessi tipi di indumenti intimi è molto positivo e credo che faccia piacere a chiunque. 

C’è ancora una minoranza, che sono gli irriducibili del sesso estremo, che preferiscono la propria metà vestita in maniera molto più spinta e volgare. Ovviamente ognuno ha la sua idea, ma credo che ormai il sesso estremo sia una cosa non più così importante com’era all’inizio. C’è stato un periodo dove, o si faceva sesso in una determinata maniera o era meglio non farlo. Adesso fortunatamente, si fa più sesso, ma in maniera più controllata, soprattutto nell’approccio e nei modi.

Lo si fa in posti strani è vero, ma non c’è più il culto di farlo sadomaso a tutti i costi. Questo è molto positivo, perchè ci permette di vedere il sesso in maniera più tranquilla e meno estrema. Francamente pensavo di ottenere degli altri risultati da questa indagine, anche perchè credevo che alla gente, in fatto di intimo, vigesse il detto: “Più si vede meglio è!!”. Invece devo dire che sono rimasto molto soddisafatto dal risultato che ho ottenuto.

Chiaramente non voglio dire che se non si ha come intimo un paio di shorts, non si è sexy, ma invece di acquistare prodotti estremi, ragionate un pò di più e cercate di capire che non sempre essere sexy nella maniera sbagliata paga, infatti si può essere molto provocanti anche sapendo nascondere nella maniera giusta le proprie parti intime e non facendole vedere subito a tutti i costi.

Leave A Response »