Londra, i condannati per omosessualità ricevono l’indulto. Siete d’accordo?

Rosario Masi ottobre 21, 2016 0
Londra, i condannati per omosessualità ricevono l’indulto. Siete d’accordo?

 

Pochi sanno che in Inghilterra e Galles fino al 1967 si finiva in galera se si ambiva a rapporti omosessuali anzichè all’abbordaggio di normali prostitute. Cosa sia successo dopo quella data è alla luce del giorno, con manifestazioni di giubilo al GayPride che lasciano di stucco fedeli, cattolici, camionisti e prostitute (che vedono deteriorarsi la quota di mercato). Noi di DaUomo, che torniamo molto volentieri su questo argomento, ci siamo posti una semplice domanda: perchè nel 1967 hanno depenalizzato il reato di omosessualità? Cosa accadde nel 1967?

Io avevo solo 27 anni e ricordo come se fosse ieri le urla di giubilo del vicino di casa, che alcuni avevano soprannominato “Jack – lo squartatore” mentre con le sue lame affilava la carne nella sua macelleria nella periferia di Liverpool. Io all’epoca, che già viaggiavo alla ricerca di pollastre, avevo intuito l’aria che tirava e per evitare di finire spalle al muro, avevo da subito dichiarato la mia eterosessualità per evitare fraintendimenti. Delle volte è un attimo e ti ritrovi piegato alle volontà altrui.

Nel 1967 i Pink Floyd pubblicarono il loro primo album, era un torrido agosto e faceva un caldo della madonna. Io ero ossessionato dal trovarmi qualche donna e, in preda alle allucinazioni, scambiai un noto politico locale in una donna. Fu a quel punto che nel qui pro quo ho iniziato ad essere vittima di stalking fino al punto da ricevere attenzioni dall’uomo che per favorire le sue mire sessuate decise di depenalizzare il reato a cui però non era fino ad oggi collegato l’indulto.

Oggi finalmente, tutti i 15.000 condannati (molti già morti perchè centenari, feriti, hanno subito incidenti, ciò dimostra che non essere eterosessuali può portare sfiga) hanno ricevuto l’indulto. Alcuni però non sono d’accordo. Perchè? Cosa turba le vostre menti? Avete paura che torni Jack lo squartatore?

 

Leave A Response »