Mi chiede di far sesso, ma solo per far ingelosire il marito.

Renato Bellini novembre 27, 2010 8

 

Ma io mi chiedo, come? Quando? Ma soprattutto, che cosa? Il buon vecchio Corrado Guzzanti mi avrebbe certamente sciolto questo dilemma, magari interpretando Vulvia in Rieducational Channel.

E fu così che la femmina di turno (3 al giorno, numeri rilevabili da elaborazioni personali su dati Istat), mi inviò un messaggio chiedendomi palesemente di far sesso con lei.

Non che sia una cosa rara, però ammetto che il più delle volte il messaggio è meno invasivo. Per esempio spesso mi scrivono “Rosario che fai stasera?” oppure “ti va una “botta” di vita?”.

Ma, si sa, l’eleganza non è da tutti. Quindi appena ricevetti il “Rosario ho voglia di farlo..” io non ho resistito. Mi sono fiondato nell’abitazione come un soldato americano su un vietkong.

Ma l’esito è stato lo stesso. Una tremenda ritirata. Avevo gli ormoni in fermento e non aspettavo altro che approcciarmi con la topolona. Peccato per un leggero imprevisto.

La donna non solo era sposata (ma non sono geloso), ma aveva anche lì il marito, vagamente indispettito per la mia presenza. Alla domanda “chi è lei” io risposi “ma chi c###o sei tu”, giustamente.

E lui, in maniera cafona, infervoratissimo, schiamazza “ma che cafone, che gente, bla bla..”, le solite ciaciarate da borgate periferiche. E la moglie stava lì, e se la rideva. Cos’era successo in realtà?

Che la moglie voleva far ingelosire il marito, si è scusata con me e ha spiegato tutto al partner. Tutto è finito a tarallucci e vino, certo è che avrei preferito fare una merenda diversa, magari bagnando il biscotto.

8 Comments »

  1. Angel giugno 8, 2010 at 10:46 am - Reply

    Eh si… Comunque correggerei il “come un soldato americano su un
    vietkong” con un più plausibile “come un vietkong su un soldato americano”.

    Peccato per la zoccolona, aveva bisogno di coccole e lei non è stato in grado di soddisfarla. Masi, sta perdendo punti ogni giorno…

    • Rosario Masi giugno 8, 2010 at 11:51 am - Reply

      E’ giusto come ho scritto io. Sono stati gli americani a ritirarsi. Riguardo al fatto che io stia perdendo punti, aggiungo solo che se una donna non asseconda i miei istinti sessuali ci faccio un articolo, appunto perchè fa notizia.

      • Dani giugno 8, 2010 at 2:31 pm - Reply

        Fa notizia? Per chi fa notizia? A tutti quelli che hanno avuto la sfortunafortuna di leggere i suoi “articoli” come lei li definisce, non gliene frega assolutamente nulla della sua misera e ipotetica vita sessuale, perchè non so se lei dall’alto della sua intelligenza se ne sia reso conto, ma tutti coloro che leggono i vostri articoli, lo fanno per farsi 4 risate, in tutti gli articoli che ho letto non ho trovato un solo commento positivo, ci sarà un motivo, o no?

        • Rosario Masi giugno 8, 2010 at 7:26 pm - Reply

          Detto questo cosa vuoi che ti risponda, uno sbadiglio ti è sufficiente?

      • Kra giugno 8, 2010 at 3:27 pm - Reply

        Vietcong non si scrive con la “k”.

        • Rosario Masi giugno 8, 2010 at 7:29 pm - Reply

          Oh mio Dio, come faremo?

        • Angel giugno 9, 2010 at 4:07 pm - Reply

          @Kra
          Ecco cosa non mi tornava…

          @Masi
          Resto comunque dell’ipotesi che gli americani senza napalm avevano una paura fottuta, quindi l’esempio suo è sbagliato, è il vietcong che si butta sull’americano.

          • Rosario Masi giugno 9, 2010 at 4:18 pm -

            Ma che paura, erano valorosi guerrieri!

Leave A Response »