Non fatevi ingannare dalla vostra donna.

Renato Bellini febbraio 22, 2010 26

Il titolo di questo articolo è volutamente provocatorio e vuole denunciare un malcostume ormai troppo diffuso: l’infedeltà. Oggi è davvero difficile fidarsi di una donna, troppi strumenti le offrono la possibilità di evadere qualsiasi controllo.

Certo, direte voi, una relazione si deve fondare sulla fiducia e, dunque, “controllare” rivela solo una nostra latente debolezza, unita ad un approccio del tutto sbagliato nei confronti di una persona che magari si dice di amare. Tutto giusto.

Ma, c’è un ma. Il concetto di fiducia non va confuso con quello di fede. Non è sensato credere in maniera ferma ad una persona senza che sia abbiano ricevute opportune garanzie per un certo periodo di tempo. Badate bene che non è facile.

Spesso il convolgimento sentimentale ci porta ad accettare tutto. A non aggiungere l’amicizia su facebook perchè vieni ritenuto troppo “invadente”. A non stressarla sull’abbigliamento troppo sexy per non sembrare “meridionale”.

La morale, se ne volete proprio una, è che una relazione funziona se ci si può venire incontro. Altrimenti aprite gli occhi. Se una donna non vi nasconde nulla non deve avere alcun problema a sentirsi controllata. Senza eccessi.

26 Comments »

  1. cristina marzo 25, 2010 at 3:04 am - Reply

    E non deve avere nessun problema con la vostra lupara poggiata vicino al letto. Ah, bei tempi quelli il cui il delitto d’onore non era perseguibile… Uomini delle caverne siete.

    • Rosario Masi marzo 25, 2010 at 10:32 am - Reply

      Ma cova va dicendo?

  2. cristina marzo 25, 2010 at 1:38 pm - Reply

    Mi riferisco a questa frase: “non deve avere alcun problema a sentirsi controllata”. L’uomo non va controllato allora? Solo la donna, perchè siamo tutte un po’ malefemmine?

    • Rosario Masi marzo 25, 2010 at 5:03 pm - Reply

      Esatto! Faccio proseliti.. meno male!

  3. L'Alessia/LaMelaMarcia marzo 25, 2010 at 1:41 pm - Reply

    “Oggi è davvero difficile fidarsi di una donna, troppi strumenti le offrono la possibilità di evadere qualsiasi controllo.”

    Comprati un cane oh.

    • Rosario Masi marzo 25, 2010 at 5:03 pm - Reply

      Non mi attrae sessualmente.

  4. Double D marzo 25, 2010 at 6:55 pm - Reply

    va bene, però allora anche la donna ti controllerà ogni due secondi, con videochiamate, chiamate e continui richiami assillanti.che piaga, vero?
    tipo sei proprio un cretino se pensi che una donna stia con te: sei brutto, sei ignorante e non sei nemmeno di buon cuore. comincia a lavorare sul conto in banca che magari qualche pappatacia la trovi.

    • Rosario Masi marzo 25, 2010 at 7:11 pm - Reply

      E’ una fortuna poter leggerti, mi fa sentire superiore. Grazie.

  5. L'Alessia marzo 26, 2010 at 10:42 am - Reply

    E’ una fortuna per noi, poter leggere te.
    Il prototipo dell’essere umano da evitare come la peste bubbonica.

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 12:34 pm - Reply

      Lo stereotipo, non il prototipo. Il bello che poi va in giro a dare lezioni di consecutio temporum senza neanche sapere che diavolo significhi. Classico delle donne, parlare a vanvera (tranne poche eccezioni, come Sara).

  6. letamaio marzo 26, 2010 at 11:36 am - Reply

    “tipo sei proprio un cretino se pensi che una donna stia con te: sei brutto, sei ignorante e non sei nemmeno di buon cuore.”
    Ti stimo.
    Ma, sai, ormai penso che sia inutile irritarsi per ometti del genere: dopo una carrellata di articoli così, i casi non possono che essere due: o è un fake allucinante, e in questo caso, bè, tanto di cappello per riuscire a tenere in piedi l’immagine virtuale di un personaggio tanto grottesco e improbabile, oppure è un omosessuale represso.
    E, a proposito, nel caso non si trattasse di un fake: ma via, masi, tu che parli di superiorità! tu sei come quei bambini fastidiosi ma tutto sommato innocui, li si lascia fare un po’ di casino perché in fondo a volte sono anche fonte di ilarità. torna dalla mamma, su, che forse un giorno una povera donna masochista ti filerà, ma solo se a quel punto sarai davvero l’ultimo uomo sulla faccia della terra.

    • Renato Bellini marzo 26, 2010 at 11:57 am - Reply

      uno che si chiama letamaio, la dice lunga sulla considerazione che ha per sè stesso..

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 12:35 pm - Reply

      Mamma mia che ragionamenti contorti, c’è uno psicanalista?

  7. L'Alessia marzo 26, 2010 at 12:02 pm - Reply

    Forse è solo in possesso di una cosa chiamata IRONIA.

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 12:35 pm - Reply

      Beh l’ironia è il sale della vita, in questo senso non ti senti un po’ insipida?

  8. letamaio marzo 26, 2010 at 12:26 pm - Reply

    veramente il nick l’ho scelto riferendomi ironicamente a quello che leggevo qui.non penserà mica che sia un nick che utilizzo abitualmente? e non crederà mica che quella sia la mia vera mail? eddai, bellini, lei qui è il meno peggio fra tutti…a volte mi sta pure simpatico, pensi.

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 12:36 pm - Reply

      Ma scusi ma lei non può scrivere indirizzi fasulli, saremo costretti a non pubblicarla più, abbia pazienza.

  9. L'Alessia marzo 26, 2010 at 12:41 pm - Reply

    Io scrivo con il mio nome e la mia mail, non mi importa.
    Ah, ne ho moltissima di ironia, io.
    Quello che voi scrivete non è ironico, è patetico.

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 1:29 pm - Reply

      Ma non dicevo a te.

  10. SARA marzo 26, 2010 at 2:21 pm - Reply

    Ma sono l’ unica che trova questo sito divertentissimo?…Sarò pazza? (Rosario ho apprezzato ;))

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 5:18 pm - Reply

      Sara io non posso dilungarmi… aggiungo soltanto che tu hai capito tutto. Ci siamo capiti, no? Bacione 😉

  11. L'Alessia marzo 26, 2010 at 4:47 pm - Reply

    “insipida” non era rivolto a me?

    • Rosario Masi marzo 26, 2010 at 5:22 pm - Reply

      Claro!

  12. miskel maggio 21, 2010 at 3:44 pm - Reply

    l’unica cosa certa è che tu hai avuto problemi grossi con qualche donna e sei rimasto abbastanza traumatizzato per arrivare a scrivere tutte queste buffonate

    • Rosario Masi maggio 21, 2010 at 4:04 pm - Reply

      Alcuni commenti come il tuo denunciano orizzonti sessuali limitati al noleggio di dvd hard.

      • Double D maggio 23, 2010 at 10:37 am - Reply

        Masi, stai parlando di te invece che di miskel, mi sa.

Leave A Response »