Padre affitta la figlia su una rivista di automobili usate.

Renato Bellini aprile 1, 2009 0

sesso-in-auto

Il buon senso dei genitori, in questi ultimi anni è un pò venuto a mancare. Molti infatti lasciano i propri figli allo sbando, senza curarsi di chi frequentano e di cosa facciano nel tempo libero, ed è per questo che si sentono, molte volte, storie poco piacevoli e con epiloghi anche piuttosto gravi. 

Oggi vi voglio parlare di un fatto molto grave e curioso allo stesso tempo, che è successo poco tempo fa e che ha come protagonisti un padre un pò fuori di testa e sua figlia. 

Quello che vi sto per dire è davvero pazzesco, infatti questo padre molto incosciente, aveva deciso di affittare la propria figlioletta su una rivista di automobili usate. Posso capire che la notizia vi possa sconvolgere, ma è andata realmente così e la cosa è durata anche per parecchio tempo. 

Ad un certo punto, la figlia si è stufata di questo sfruttamento e ha deciso di andare dalla polizia a denunciare suo padre. Ovviamente è scattato subito l’arresto all’individuo, che ha confessato ed è stato portato in carcere. 

La cosa ancora più curiosa di questa storia però, è come l”uomo si sia giustificato davanti all’arresto degli agenti e che parole abbia usato. Infatti, le sue testuali parole sono state le seguenti: ” L’anno scorso avevo comprato una Dacia Sandero, ed era rotta. Io affitto solo mia figlia ad un prezzo ragionevole, che, rispetto alla macchina, oltre ad essere economica regala soddisfazioni”.

Ecco quello che ha detto davanti ai poliziotti che lo hanno portato in carcere. Questa risposta può far sorridere, ma in realtà, dietro a questa cosa c’è una situazione davvero molto grave. 

Non solo il padre affittava sua figlia come se niente fosse, ma la paragonava ad una macchina mal funzionante facendo il paragone tra l’autovettura e la sua “bambina”.

Quando ho sentito tutta la storia, mi sono detto che andava assolutamente raccontata, per far capire alla gente, che ormai al giorno d’oggi non ci si può più fidare di nessuno e che tutti sarebbero disposti a fare carte false pur di avere prestigio, notorietà e denaro.

Il fatto che un padre decida di usare la figlia come merce per arrivare ad ottenere dei soldi è una delle cose più riluttanti di questo mondo. 

Con tutta la gente arrapata che c’è in giro, affittare la propria figlia come se niente fosse è una situazione pericolosissima. Sappiamo che oggi può succedere di tutto e proprio per questo bisogna fare molta attenzione a come ci si muove e a non mettere in mezzo persone a noi care. 

Questa vicenda, insegna anche che il sesso è sempre in primo piano. Tutti quelli che acquistavano quella rivista di auto usate, non si soffermavano sulle autovetture, ma andavano subito a vedere la ragazza e contattavano immediatamente il padre per mettersi d’accordo su da farsi. 

In realtà l’annuncio era mascherato, ma la ragazza veniva spacciata per una Ferrari a buon mercato, insomma era davvero difficile non notarla. 

Cari lettori, fate sempre molta attenzione a come interpretate il sesso e non vi lasciate mai tirare in mezzo in cose poco piacevoli, ma soprattutto non coinvolgete mai altre persone più giovani e che non c’entrano niente con questo mondo sessuale distorto che sta diventando sempre più pericoloso.

Leave A Response »