Paolo Berlusconi indagato per aver fatto intercettare l’ex moglie: solidarietà di DaUomo.

Renato Bellini dicembre 18, 2010 3

Immaginate che dopo anni di felice matrimonio, vostra moglie decida di lasciarvi per un altro solo perchè più giovane e bello. Gran fregatura eh? Soprattutto se vi chiamate Paolo Berlusconi.

Nello specifico, Natalia Estrada ha letteralmente mandato in frantumi il cuore del fratello del premier, dopo avere ricevuto costosissimi regali e ogni tipo di attenzione umana e materiale che una donna possa desiderare.

Legittimo che Paolo, una volta appreso che Natalia volesse mollarlo, abbia chiesto all’ex titolare della Research Control System, Roberto Raffaelli, di registrare le conversazioni dell’ex moglie.

Io avrei fatto esattamente come lui, anzi, è stato fin troppo buono! L’avrei fatta pedinare, minacciare e ricattare, a costo di farla tornare tra le mie braccia e le mie gambe. Ma Paolo no, perchè è buono, e si è limitato ad intercettarla.

Noi ci auguriamo che i magistrati riescano a mettersi una mano sul cuore davanti a quello che è nient’altro una vittima della prostituzione femminile.

3 Comments »

  1. Lunapic dicembre 18, 2010 at 2:12 pm - Reply

    al mondo (per fortuna) non si può comprare proprio tutto con i soldi….

  2. monteur dicembre 28, 2010 at 9:47 pm - Reply

    vedete? pure questo , mica uno qualunque, il fratello di berlusconi…. piantato perchè diventato vecchio.

  3. Lunapic gennaio 21, 2011 at 3:54 pm - Reply

    in galera

Leave A Response »