Quanto conta l’eleganza in una donna?

Renato Bellini febbraio 16, 2011 0

Buongiorno lupi di mare, anche oggi il vostro Rosario Masi è pronto a rispondere ai più importanti interrogativi dell’umanità.

Come si può evincere dalla foto, ci occupiamo di donne  raffinate,  con particolare riferimento a quelle che sanno vestire elegantemente.

Si sa, quando si cerca di addomesticare una femmina, magari per portarla in un albergo di lusso, è sempre meglio verificare che sia all’altezza.

Per questo motivo, ancor prima di approcciarvi con la zozza, è meglio sottoporla al test che vi propongo, partendo da un’analisi del suo modo di porsi e di porci. Deve:

1) indossare un tacco con cilindrata superiore ai 12 centimetri;

2) indossare un intimo in pizzo che ne esalti le sospensioni e gli airbag;

3) masticare un chewing gum Big Babol, con prova palloncino inclusa;

4) avere l’abitudine di mettere le mani sul cambio manuale a 6 rapporti.

Molto importante anche il livello d’istruzioe, anche perchè qualora l’escort venga presentata agli amici, rischiate di fare brutta figura.

Ponetele domande di cultura generale, come:

1) quanto porta di seno Belen Rodriguez?

2) perchè le donne di sinistra puzzano?

3) al posto delle mimose cosa bisogna regalare alle prostitute l’8 marzo?

4) perchè si dice che Gianni Morandi è coprofago?

Vedrete, se è una lettrice assidua di DaUomo, saprà sicuramente rispondere. A quel punto, manca solo una bella stanza da letto ed il gioco è fatto.

Leave A Response »