Storia di sesso con l’insegnante: la vicenda di Debra Lafave

Renato Bellini settembre 3, 2008 0

E’ capitato più volte di sentire storie di alunni delle scuole superiori aggirati da maestre arrapate e con tanta voglia di far vedere loro come funziona davvero il vero sesso. Anche in Italia recentemente sui giornali sono uscite, appunto, delle vicende simili che riguardano il sesso a livello scolastico. Una vicenda che fece molto scalpore però, fu quella di Debra Lafave, un’insegnante di 24 anni che insegnava in una scuola americana, più precisamente in Florida, che è stata accusata di aver fatto sesso in classe con un suo alunno di 14 anni. 

Il fatto singolare è che dopo quell’appuntamento “clandestino” in classe, ha deciso di organizzarne un altro in macchina, il problema è che alla guida di essa c’era anche il cugino del ragazzino che ha raccontato tutto alla polizia mettendo così nei guai “l’angelo biondo”, questo infatti è il soprannome che è stato dato a questa signorina davvero molto sexy. Rischia adesso molti anni di carcere, si dice addirittura 30, ma i suoi avvocati dicono che non può andare in prigione, perchè la considerano troppo bella.

Bisogna ammettere effettivamente che avere un’insegnante così è il sogno di tutti gli adolescenti d’oggi, penso che molti di loro avrebbero voluto vestire i panni di quel loro coetaneo americano che è stato letteralmente investito da un’ondata di sesso e nello stesso tempo bellezza provocante. All’inizio è stata accusata di essere pazza, ma secondo me non è pazza, è una ragazza poco più adulta dei suoi alunni con il doppio della voglia di loro di fare del bel sesso. Posso certamente dire che fare sesso con un minorenne, e per di più con una persona che teoricamente dovrebbe essere sotto la tua tutela, è una cosa molto azzardata e rischiosa.

Solo alcune storie vengono però fuori, sono infatti moltissime le professoresse che hanno rapporti clandestini con gli studenti, solo che sono più astute e riescono a tenerli nascosti per molto più tempo o, nella maggior parte dei casi, anche per sempre. Bisogna essere veramente molto brave a tener nascoste delle relazioni del genere, anche perchè la scuola è un ambiente molto frequentato, e c’è sempre l’altissimo rischio di fare il passo sbagliato e di subire delle conseguenze molto pesanti e soprattutto umilianti.

Io credo che avere delle relazioni di questo tipo sia molto eccitante per entrambi i componenti del rapporto. Chiaramente per il ragazzino fare sesso con una donna esperta, vogliosa e molto porca è la fine del mondo, si sente un vero e proprio dio in terra; nello stesso tempo per la persona adulta, avere a che fare con un “pivellino del sesso” è molto eccitante, in modo particolare perchè la donna al giorno d’oggi vuole comandare, in tutto e per tutto, e avere a che fare con un soggetto poco esperto vuol dire avere il totale controllo sul rapporto, e questa cosa per una donna di una certa età, magari sposata, ma che non fa sesso da anni, è una libidine totale!!

Queste storie personalmente mi incuriosiscono un casino, sembra pazzesco infatti che due generazioni completamente diverse, come quella degli adolescenti e ovviamente quella degli adulti possano avere dei punti in comune anche nel sesso, sembra incredibile che possano avere dei rapporti sessuali, eppure sono sempre di più le persone che fanno questo tipo di scelte e a quanto pare sono sempre più soddisfatte!!

Sotto il punto di vista prettamente sessuale non mi sento si condannare Debra Lafave, voglio dire lei ha semplicemente fatto sesso, c’è da dire però che farlo con un ragazzino così giovane è una cosa che va condannata, anche se francamente 30 anni di carcere mi sembrano una punizione troppo severa.

Io non vi so dire di questo passo dove si arriverà, sicuramente sentiremo ancora parlare di storie simili, che sicuramente susciteranno lo sdegno in alcuni e la curiosità e la voglia in altri. Fare sesso è bello a tutte le età, io ammiro e sono davvero contento per coloro che anche in età avanzate riescono a farlo regolarmente, è davvero un toccasana, certo se si riuscissero a tenere nascoste queste storie un pò piccanti sarebbe meglio per tutti!!

Leave A Response »