Su Airbnb si puó essere razzisti, ma solo fino al primo novembre

Rosario Masi ottobre 29, 2016 0
Su Airbnb si puó essere razzisti, ma solo fino al primo novembre

image

Leggete con attenzione la mail che ha appena inviato Airbnb agli utenti: “Ciao, All’inizio di quest’anno abbiamo lanciato un appello per combattere i pregiudizi e la discriminazione nella community di Airbnb. A tal proposito, invitiamo tutti ad accettare un Impegno della community a partire dal 1° novembre 2016.

Dopo l’accettazione, cambierà il tuo modo di usare Airbnb, quindi volevamo darti ulteriori informazioni. Cos’è l’Impegno della community? Il tuo impegno nel trattare qualsiasi persona, a prescindere dalla razza, la religione, l’origine nazionale, l’etnia, la disabilità, il sesso, l’identità di genere, l’orientamento sessuale o l’età, con rispetto e senza pregiudizi. Come accetto l’impegno?

A partire dal 1° novembre, ti mostreremo l’impegno quando accedi o apri il sito di Airbnb, l’app mobile o del tablet e ti chiederemo automaticamente di accettarlo.” Ma quindi fino a martedí possiamo evitare scientenente di affittare a extracomunitari?

Leave A Response »