Ucraina: manifestazione per i diritti femminili, ma non è reato?

Renato Bellini febbraio 3, 2011 5

Dove andremo a finire, amici miei! In Ucraina alcune donne hanno manifestato nei balconi di alcuni edifici, per protestare contro le disposizioni introdotte dal Comune di Kiev per gli Europei.

Pare infatti che il sindaco della città abbia introdotto alcune norme corpontamentali da rispettare nei pressi degli stadi durante gli europei di calcio, in modo tale da dare un’immagine più fresca dalla città.

Secondo i nuovi regolamenti, le donne saranno costrette a stirare le camicie nei balconi e prostituirsi gratuitamente ai passanti che provengono dall’Italia e dal resto d’Europa.

Tutto giusto, per un Paese da sempre accogliente come l’Ucraina, se nonchè queste zozze hanno iniziato a manifestare il loro dissenso, provocando enormi turbamenti nella civile società ucraina.

E’ proprio vero, gli dai la mano e si prendono il braccio, gli dai il fallo e si prendono la gamba. Queste femmine 100 anni fa non potevano votare, oggi esprimono addirittura il loro dissenso. Ma è permesso tutto ciò?

Il mio augurio è che le donne tornino a fare ciò che meglio gli compete: stare dietro ad una vetrina e stirare le camicie, in attesa che qualche cliente si avvicini per chiedere loro quanto vogliano.

5 Comments »

  1. Diletta marzo 9, 2011 at 2:32 pm - Reply

    Che cosa??? scusi ma non ho sentito bene!, anzi non ho letto bene: “Queste femmine 100 anni fa non potevano votare, oggi esprimono addirittura il loro dissenso. Ma è permesso tutto ciò?” ma in che secolo vivi?? Qual’è questa tua mentalità tanto retrograda quanto ignorante? cos’è la donna un oggetto da usare a tua piacimento? NO! E’ una persona con dei diritti e dignità! Mi stupisco che non ci sia il tasto “Segnala”, e se non espone direttamente e pubblicamente le sue scuse sarò costretta a denunciarla per offese e calunie nei confronti di non solo donne ucraine, ma quelle di tutto il mondo!

    • Rosario Masi marzo 9, 2011 at 8:38 pm - Reply

      Ma che denuncia, io le donne le pago profumatamente. Tutto regolare!

      • DonnaFieraD'esserTale marzo 10, 2011 at 9:33 am - Reply

        Razza di imbecille,da quant’è che non hai un’erezione?
        La sola ragione per cui ti tocca “pagare” è che nessuna donna oserebbe toccarti con un dito per il ripudio e il disgusto che arrechi al nostro sesso. Le donne nel corso degli ultimi decenni hanno conquistato ciò che esclusivamente meritano, e ringraziando il cielo agli esseri immondi come te abbiamo sempre fatto il culo; pensa ad andare a lavorare, e per questa tua mentalità insana, malata e regredita ti auguro di spendere ogni centesimo che avrai in medicine. Con affetto, una donna che a differenza tua può permettersi il lusso di aprir bocca. Buttati sotto il prossimo treno passante, fa un favore a questa società; l’umanità sta già cadedo nel ridicolo e nella frivolezza, non abbiamo bisogno di gente come te.

        • Rosario Masi marzo 10, 2011 at 9:54 am - Reply

          Scusssi lei, se vuole aprire bocca vada a fare queste porcherie da un’altra parte, ninfomane che non è altro! Ma pensa te se queste devono venire a proporre rapporti orali a noi… che maleducazione.

  2. Diletta marzo 10, 2011 at 9:42 am - Reply

    Tutto regolare un corno! Lei, si vede che per andare con le donne l’unica possibilità che ha di farlo è pagarle!

Leave A Response »